zoppia lieve ma "vecchia"

0
0

Il mio cavallo -castrone trotter di 12 anni- presenta una lieve zoppia al posteriore destro che si riflette nell’anteriore sinistro (Si nota soprattutto stringendo il circolo a mando sinistra nel lavoro alla corda, soprattutto a freddo). Sul dritto e da libero la zoppia non si nota proprio.
Questa zoppia lieve si ripresenta con più evidenza quando il tempo è umido (da ottobre a maggio)
Purtroppo riflettendosi nell’anteriore sinistro per ben tre volte, vet diversi, mi hanno prescritto cure per l’anteriore (infiltrazioni al ginocchio, ferratura correttiva a uovo con soletta, infiltrazione alla grassella sinistra -dicendo che si era infiammata per colpa dell’anteriore, infiltrata senza alcun risultato) nonostante le ecografie -nelle quali non abbiamo trovato nulla che potesse causare zoppia- e nonostante le iniezioni diagnostiche all’anteriore fatte in visita non dessero segni inequivocabili che fosse l’anteriore sinistro, le cure sono sempre state fatte a quell’anteriore.
Sostanzialmente sono 4 anni che cerco una soluzione, sono 4 anni che curo a vuoto un anteriore molto probabilmente sano e sono 4 anni che impazzisco senza trovare una soluzione.
fortunatamente è una cosa lieve e non è mai peggiorata.

Il problema è lieve, tanto che il cavallo conduce una vita normale e lavora senza peggiorare (lavoro leggero al trotto e al passo su due piste che sembra anche farlo migliorare, soprattutto aiuta la sua schiena e il cavallo dopo un trattamento osteopatico ben fatto ha ricominciato a lavorare in distensione senza redini ausiliari. Mal di schiena non ne ha).

Se serve un video da montato o/e alla corda mi dica come posso fare ad inviarglielo.

Sarei curiosa, nell’attesa di fare una nuova visita, di avere un parere da un esperto.

Grazie

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Mi scuso per il ritardo nella risposta, ma non posso che consigliarla di far fare una visita al cavallo focalizzandosi sul posteriore. Curato quest’arto e messa in ordine la schiena il cavallo riprenderà andatura ed equilibrio. Ricordi perà che se il signorino ha lavorato v in gioventu attaccato alcuni atteggiamenti gli resteranno per sempre e in particolare i movimenti di lateralità saranno rigidi e difficoltosi come se avesse ancora le stanghe dell’attacco
a risentirci Piermario

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.