Zoppia II Grado Anteriore SX

0
0

Buongiorno Dott.re, volevo sottoporle la diagnosi del veterinario che ha visitato la mia cavalla AAS di anni 5. Volevo un consiglio sulla strada da intraprendere per non farla soffrire e se c’è possibilità di rimediare a quanto diagnosticato.
Diagnosi
Alla visita clinica eseguita in data 01/08/17 la cavalla si presenta in buone condizioni fisiche.
Alla visita statica è presente una elevata sensibilità alla sonda da piede all´anteriore sinistro nella zona di proiezione della borsa podotrocleare (navicolare).
In movimento la cavalla presenta una zoppia di secondo grado in retta e su terreno morbido; la zoppia peggiora se la cavalla viene fatta trottare a mano esterna sempre su terreno morbido.
E´ stata eseguita una anestesia diagnostica ai nervi digitali bassi la quale ha dato risposta positiva al 100%
All´esame radiografico del piede si evidenzia alterazione di tipo produttivo a livello del legamento collaterale laterale dell´osso navicolare.

Grazie e Buon Lavoro.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera
la situazione è davvero molto grave e certo io non posso che prendere atto di quanto da lei riferito. Alla luce di tutto questo, non conoscendo l’eziologia della lesione tenterei il recupero della cavalla lasciandola sferrata e al prato per un lungo periodo (almeno 6 mesi) confidando nella sua giovane età. Qualunque altra possibile soluzione richiederebbe almeno una visita diretta e forse ulteriori indagini. In bocca al lupo!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera la lesione descritta deve essere vconsiderata con molta attenzione, ma data la giovane età del soggetto ci sono buone speranze di recupero.
Dato il tipo di patologia ai soliti trattamenti farmacologici preferirei, se possibile, un ciclo di onde d’urto evitando assolutamente infiltrazioni locali, magari a base cortisonica, che potrebbero, sia pur alleviando il dolore, peggiorare il quadro clinico futuro. Il tutto ovviamente sotto diretto controllo del Suo veterinario di fiducia che saprà comunque sempre consigliarla per il megtlio

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera Dott.re,
La ringrazio per la risposta, ci terrei a sottoporle le radiografie dell’arto interessato.

Grazie
Buonaserata

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera Dott.re
Le indico il link dove puo’ visionare le radiografie.

http://www.sweepingparty.com/swap/1.jpg
http://www.sweepingparty.com/swap/2.jpg
http://www.sweepingparty.com/swap/3.jpg

Grazie per la sua disponibilità.

Cordiali Saluti

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera
ho visto le proiezioni radiografiche che mi ha inviato e non posso che confermare quanto già scritto.
In bocca al lupo e a presto.
Piermario

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera Dott.re La ringrazio per la risposta.

La cavalla è stata per circa un mese senza ferri sugli anteriori, adesso non zoppica piu’ non è stata praticata nessuna cura farmacologica.
Ieri sono stati applicati dei normali ferri con soletta in plastica con riempimento in silicone.
Vorrei provvedere alle onde d’urto ma non riesco a trovare nessuno in campania.
Grazie e Buon Lavoro

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno
molto bene. Purtroppo non saprei chi consigliarle in loco per le onde d’urto, ma se la cavalla è dritta non si complichi la vita. Mantenga la ferratura più idonea e magari nel tempo provi, in accordo col maniscalco, a togliere soletta e siliconi. Sarebbe l’optimum.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno,
ieri abbiamo iniziato la terapia ad onde d’urto, il veterinario ha deciso un ciclo di sei applicazioni una ogni 7gg.
E’ stato prescritto come farmaco G…..L "acido acetilsalicilico x 20gg.
Riposo x 40gg.

Ho dimenticato di riferirLe che la mia cavalla pratica salto ostacoli. Ci sono possibilità che continui a saltare?

La terro’ informata sull’evoluzione del caso

Grazie .

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno
il piano terapeutico mi sembra perfettamente in linea con tipo e gravità di lesione.
Mi tenga informato sui progressi futuri.
Cordiali saluti Piermario

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno Dott.re,
volevo sottoporle il link della radiografia prima e dopo il trattamento ad onde d’urto.

http://www.sweepingparty.com/swap/onde.jpg

Cosa ne pensa?

Allo stato attuale la cavalla è stata ferrata con ferri a pianella in alluminio.

Grazie per l’interessamento.
Buona Giornata.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

buongiorno dalle immagini si nota una scomparsa dei frammwnti più piccoli e un consolidamento del più grande. Bisognerà iniziare il lavoro per capire se la dolorabilità è scomparsa e il cavallo è dritto

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera Dott.re,
Ci tenevo ad informarLa che sembra tutto essersi risolto per il meglio. La mia cavalla svolge le sue attività tutti i giorni (salti inclusi 1 volta a settimana) senza mostrare alcuna sofferenza.
Avevo pensato di farle fare nuovamente delle lastre alla zampa per valutare l’evoluzione della calcificazione.Cosa ne pensa?
Grazie
Auguri di Buon Natale

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera
sono molto contento dell’evoluzione del caso. Rifare le radiografie può essere interessante per valutare l’evoluzione della patologia. D’altro canto se il cavallo è dritto, lavora e sta bene…..avanti così squadra che vince non si cambia. Intanto colgo l’occasione per porgere a Lei e a tutti i miei migliori auguri di buone feste. Piermario

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno Dott., mi rivolgo ancora a Lei per avere un parere riguardo le immagini termiche del mio cavallo. Le faccio presente che avevamo risolto la zoppia sull’anteriore sinistro ed abbiamo lavorato regolarmente(sia in piano che sui salti) per circa 7 mesi senza aver alcun problema. Circa 20gg fa abbiamo ferrato la cavalla utilizzando sempre la stessa ferratura,da subito la cavalla ha iniziato a zoppicare sempre sull’anteriore sinistro.Ad oggi la cavalla da segni di zoppia soprattutto se girata sul morbido a mano destra.Le foto che le sottopongo sono state scattate da me e non da un professionista.

http://www.sweepingparty.com/swap/ter
mo/1.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/2.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/3.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/4.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/5.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/6.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/7.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/8.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/9.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/10.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/11.jpg

http://www.sweepingparty.com/swap/termo/12.jpg

La ringrazio in anticipo per la disponibilità . Le auguro una buona giornata.
Brigida

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gentile signora Brigida, francamente dalle Sue immagini, non si evincono anomalie importanti e tali da indicare con certezza la causa di zoppia. Effettivamente si notano lievi alterazioni termiche a carico dell’arto di sinistra che però potrebbero anche essere riconducibili ad una lieve variazione dell’appiombo conseguente alla nuova ferratura, come ad un movimento anomalo , a uno sforzo deambulatorio ecc. Senza un accurata visita clinica emettere una diagnosi è davvero impossibile.
A presto Piermario Giongo

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.