Chip osseo nel Tendine

0
0

Vorrei raccontare la mia situazione che da un po´ di tempo ne sto facendo una malattia!
Cavalla di 10 anni, di mia proprietà da due.
Acquistata per fare salto ostacoli .
Al mio acquisto mi avevano detto che aveva un chip osseo a metà del tendine ma la cavalla non aveva zoppie, se non i primi 5 minuti quando si iniziava con il lavoro . Ma nulla di marcato.
Da qualche mese un incubo, la cavalla dopo una ferratura (a parere del veterinario troppo corta) ha incominciato a marcare in modo eccessivo. Faccio una visita e si riscontra questo chip a quanto pare non operabile e con nessuna possibilità di miglioramento . Oltretutto si riscontrano varie infiltrazioni sotto il nodello .
Dietro consiglio del medico si fa una ferratura in contemporanea con rx . Viene messo un ferro in alluminio con binda larga esterna (perché la cavalla per gestire il dolore mette più peso sull´anteriore opposto)
Appunto esteticamente un piede rimane più "inciabattato"
La situazione momentaneamente sembra positiva, nel senso che è come quando l´avevo acquistata … ne di più ne di meno.
La mia domanda è :
La cavalla è veramente non operabile ?
Le infiltrazioni possono aiutare?
La ferratura in questo caso può fare la differenza?
Vorrei inoltrarvi delle immagini se è possibile
Vi ringrazio anticipatamente

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera, purtroppo senza immagini sia radiografiche sia dal vivo non posso rispondere alle sue domande.Se vuole può inviarmi le immagini anche via posta, il mio indirizzo è giongopio@gmail.com. A presto

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.