Cavalla scivola con posteriore e cade

0
0

Salve, ho una cavalla angloaraba di 15 anni, da un annetto abbondante a questa parte vive in un box con paddock e viene montata pochissimo.
Tre settimane fa mi comunicano in maneggio che è scivolata in scuderia e successivamente ferrata da un nuovo maniscalco.
Ha una gamba posteriore con un importante cicatrice da quando era puledra ma da 8 anni a questa parte la cavalla è sempre stata dritta senza problemi.
Da quel giorno, che è scivolata su quella gamba che "regge" meno delle altre è stato un disastro.
Un nuovo esperto maniscalco ha notato che la ferratura non andava bene quindi l ha sferrata almeno dietro, ma nonostante ciò sul pavimento di cemento della scuderia principale scivola sempre.
E puntualmente le "parte" la gamba posteriore e poi cade.
Ieri si è anche fatta molto male ed è stata cucita perché si è tagliata cadendo d peso. È circa la quarta volta in meno di 10 gg.
Chiedevo un parere riguardo queste cadute da un mese a questa parte.
Può esser stato un errore di ferratura che le ha cambiato degli equilibri? O probabilmente la prima caduta le può aver causato dei dolori o qualcosa a livello di nervi che non vedo e che di conseguenza la portano a continuare a scivolare? O può essere insorto qualche altro problema?
(Sul terreno in sabbia o erba è dritta)
Grazie

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buonasera escluderei la responsabilità del maniscalco. Qui non si parla di una lieve zoppia , ma di un arto che non regge il peso. Io provvederei ad indagini molto approfondite con radiografie ed ecografie esami ce ritengo indispensabili per escludere gravi lesioni da trama.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.