analisi del sangue sballate

0
0

Salve dottore ho bisogno del suo aiuto, sono in possesso da circa un anno di un frisone di otto anni, con il quale faccio leggero lavoro in piano, circa due volte a settimana e passeggiate. A marzo vedendolo sempre più spento e con un pelo molto brutto, oltre a tutta una serie di problematiche alimentari, faccio eseguire delle analisi delle quali riporto i valori anormali:

RBC 5900000
WBC 5300
HTC 28
HGB 9

NEUTROFILI 70
LINFOCITI 30

GOT AST 448
LDH 578

Mentre dal test alimentare, basato sulla variazione in base al grado di intolleranza da 1 a 5, risultava oltre all´intolleranza anche la presenza di anticorpi con valore di 1 per la melassa l’erba medica e i tipi di cerali più comuni al di fuori l’orzo.

In considerazione delle analisi del sangue è stato prescritto un ciclo di "mega blud". Mentre per il test delle intolleranze alimentari la sua dieta è stata variata:

– sono stati eliminati tutti i prodotti al quale è risultato intollerante
– la sua dieta attualmente è composta da fieno, carote e fioccato di solo orzo

Ad oggi dopo circa quattro mesi sono riniziate le problematiche, in questi giorni rivedendolo sottotono e spesso in forte affanno senza aver compiuto sforzi ho ripetuto le analisi del sangue:

RBC 5450000
HCT 27
HGB 8
MCHC 30

NEUTROFILI 50
LINFOCITI 44

BUN 50
GOT 700
D.BIL 1
CPK 300
LDH 910

Sulla base di queste analisi il veterinario ha ritenuto che sia l´anemia a causare l´innalzamento di alcuni valori e che non ci sia una problematica diversa. Sono stati prescritti elettroliti phytorenal e un nuovo ciclo di mega blud.

Dottore è possibile che ci sia invece una problematica diversa visto che got e ldh restano sempre molto alti?
Grazie

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno, i valori delle analisi sono davvero anomali e giustificano le sue osservazioni in campo- Purtroppo le analisi condotte sono troppo poche per emettere una qualsiasi diagnosi, l’anemia potrebbe essere dovuta a tantissime cause diverse (malattie infettive, piroplasmosi, ulcere ecc.) e non è detto che i valori enzimatici alterati dipendano soltanto dall’anemia. Richieda al suo veterinario indagini più approfondite e vedrà che si riuscirà a migliorare e risolvere la situazione

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.