progetto sperimentale

0
0

gentile dott.ssa sono una ragazza laureanda in sociologia e sto iniziando un progetto sperimentale di ippoterapia ad Ischia al maneggio Aragona Arabians. Volevo chiederle un paio di cose. La prima strettamente tecnica: qual`e` l`eta` piu` adatta per iniziare a fare le sedute.Inoltre premettendo che io monto da circa vent`anni senza mai prendere il patentino(costi troppo elevati)l` ANIRE organizza dei corsi in cui e` previsto il rilascio dei vari patentini oltre che dell` attestato di operatore ippoterapico? Grazie mille.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Cara Halima,la sua lettera richiede dei chiarimenti . Lei infatti parla di ippoterapia e già questo richiede una spiegazione . L`ippoterapia infatti è solo la prima delle tre fasi in cui si articola la Riabilitazione equestre (ippoterapia ,rieducazione equestre, presportiva) La Riabilitazione equestre è un vero e proprio trattamento riabilitativo che utilizza comne strumento il cavallo .
E` un trattamento, che va praticato da figure professionali dell`ambito sanitario e non va confuso con altre attività svolte a vantaggio dei disabili. Quindi va distinta nettamente dall`equitazione per disabili e dall`attività ludico ricreativa a cavallo sempre per disabili . La terapia ripeto è un atto medico ,che richiede competenze professionali , una diagnosi ,la definizione di obiettivi terapeutici, un programma riabilitativo , la verifica dei risultati .E` necessario anche valutare la presenza o meno di controindicazioni .Come vede la cosa non è semplice.
Nel suo caso ritengo che lei abbia tutte le competenze per occuparsi proficuamente di attività sportiva o ludicoricreativa.
Per quanto riguarda il patentino , le suggerisco di rivolgersi allo Csen (Centro Educativo Sportivo nazionale) settore equestre. Può rivolgersi al responsabile nazionale dott. Anchisi Emanuele tel.3384742473
Saluti

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Carissima dott.ssa Maria Pia sono un tecnico della riabilitazione psichiatrica, vivo e lavoro in Liguria e da un paio di anni vado a cavallo, vorrei unire queste due passioni. Mi piacerebbe frequentare il corso che organizzate al Vittorio Capua, a dire il vero ho già presentato il modulo d`iscrizione. Salutandola anticipatamente vorrei chiederLe come potrei mettere in pratica le cose eventualmente acquisite.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Spero di conoscerla di persona al nostro Corso di perfezionamento in Rabilitazione equestre al Centro V. di Capua del Niguarda.In quella occasione potremo approfondire l`argomento . Per il momento le posso solo dire che le conoscenze teoriche possono sicuramente avere attuazione pratica,ma necessitano di una situazione locale favorevole, esempio presenza di una struttura e di cavalli idonei , disponibilità a farle esercitare la pratica riabilitativa.
A presto

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.