Problemi muscolari

0
0

Salve, ho una domanda. premesso che il mio cavallo si sta recuperando perfettamente da una desmite del sospensore posteriore sinistro noto alcune cose cose. La prima: come ben dice il mio veterinario tensione lieve nei tendini della grassella dello stesso arto che sto lavorando con massaggi fisio e creme, la seconda che il cavallo (belga sangue caldo) al trooto scrive lievemente con entrambi i posteriori seppur appoggi quasi in coincidenza con l’impronta dell’anteriore dello stesso lato, e finalmente quando lo mondto nota al galoppo che a mano sinistra ha una velocitá inferiore a mano destra e che il posteriore sinistro appoggia in maniera diversa, piú profonda ma per farlo ha bisogno di flettere il bacino verso l’internouscendo dalla linea retta. Visivamente si vede poco, chi l’ha visto vede un incedere leggermente diagonale.
Io peró lo noto molto e non solo, quando lo massaggio con l’acqua alla fine di ogni sessione dell’allenamento vedo che se sui glutei sinistri al passare ad alta pressione il cavallo non si immuta, quando passo su i glutei sinistri automaticamente il cavallo cede appoggiando il peso sul peso contrario e flette il garretto.
Finalmente la domanda: i veterinari che l’hanno visitato non han visto nulla, ora viene un fisio tra due settimane e vedo quello che mi dice. Io noto un cedimento muscolare. Come posso verificare che sia un problema di questo tipo e nel caso come posso aiutare il suo rcupero? Mi han detto prova con un antinfiammatorio ma ho il timore che non mi risolva il problema e solo lo copra. Inoltre il cavallo dimostra una buona propensione al lavoro e non si lamenta e vorrei evitare di infilargli in bocca prodotti medici se non necessari. Grazie!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.