bimbi e cavalli

0
0

Gentile Dott.ssa, ho un bimbo di 22 mesi che adora i cavalli (non poteva essere altrimenti) e a cui piace fare un girettino sul cavallo nel tondino, la mia domanda è se una volta a settimana lo faccio girare sulla sella americana per 5 minuti può causargli problemi alle gambine?? Tenga presente che farà due o tre giri di tondino al passo (ovviamente), comunque quando ritiene che le gambe di un bimbo siano mature per andare a cavallo? Non intendo scuola di equitazione ma semplici passeggiatine. Grazie per la sua risposta e approfitto per augurarle buone feste.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buongiorno
Mi lego all`intervento per aggiungere una domanda inerente i bambini. Mia figlia ha 6 mesi. Naturalmente non monta, ma ama tantissimo coccolare il cavallo (che é estremamente affidabile e sicuro). Mi chiedo se possono esserci rischi per la salute della bimba dato che ad esempio magari dopo averlo accarezzato può mettersi le manine in bocca. La bambina é vaccinata e cerchiamo di rispettare le basilari norme di igiene.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Innanzitutto mi scuso per rispondere con così grande ritardo alle vostre domande ,ma mi era proprio sfuggito l`argomento . Peccato perchè bambini e cavalli come del resto bembini ed animali di qualunque specie sono un argomento di estrema importanza!
Il bambino si relaziona con molta facilità con gli animali, che hanno modalitè comunicative molto simili alle sue, capacità di relazione autentica, sincera , che offrono esperienze sensitive motorie olfattive, propriocettive uniche e imperdibili. Mi sembra quindi che si possa far interagire il bambino con il cavallo da epoche molto precoci,anche perchè dall`osservazione della natura e della diversità si ha un aiuto a struttuirare un sè stabile e una personalità serena. Naturalmente va tenuta sempre presente la necessità di precauzioni infinite e di una estrema conoscenza dell`animale.Sono invece perplessa circa l`opportunità di iniziare una monta ad età così precoce. E` vero che nella Riabilitazione Equestre i bambini posssono iniziare la terapia già dai 18 mesi ,ma è anche vero che il cavallo non è bardato, che si sfruttano le caratteristiche dinamiche dell`animale a fini terapeutici e che due persone sono sempre vicine all`animale :l `assistente che lo tiene alla longhina e il terapista che interagisce con il bambino. Nel bambino ,che non ha problemi nè motori nè psichici e che si avvicina all`animale per divertimento, ritengo più giusto aspettare una più consapevole e matura fase di sviluppo per motivi non solo fisici.
Circa le eventuali malattie , che l`animale può trasmettere, mi sembra un falso problema in quanto suppongo che i vostri animali siano sotto costante controllo veterinario.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.