sequestro o pignoramento

0
0

Buongiorno, vorrei sapere quali rischi si corrono o meglio quanto si è tutelati mantenendo il proprio cavallo in una struttura che potrebbe essere oggetto di sequestro o pignoramento. Premettendo che la domanda scaturisce come sempre da paure dovute all’ignoranza e a voci di corridoio che potrebbero essere infondate, mi chiedo se una persona che paga regolarmente la propria retta per il mantenimento del cavallo che è regolarmente registrato a proprio nome, debba temere di non poter rivedere il suo cavallo perchè chiuso blindato nella struttura sequestrata/pignorata senza alcun avviso preventivo.
Ringrazio anticipatamente per la risposta

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Il sequestro conservativo è disciplinato dall’art. 671 c.p.c., Titolo I del Libro IV, inserito tra i cd. "procedimenti speciali".

Recita l’art. 671 c.p.c.: il giudice su istanza del creditore che ha fondato timore di perdere la garanzia del proprio credito può autorizzare il sequestro conservativo di beni mobili o immobili del debitore ovvero delle somme a lui dovute, nei limiti in cui la legge ne consente il pignoramento.

Legittimato a domandare tale provvedimento è, dunque, colui che pretende di essere creditore di una somma di denaro.

Il sequestro può essere domandato anche se il credito non è allo stato certo, liquido ed esigibile. Lo scopo è quello di garantire al creditore il soddisfacimento del proprio credito, attraverso la realizzazione di un provvedimento che stabilisca l’inefficacia degli atti di disposizione compiuti dal debitore sui beni sequestrati; in altri termini, si crea uno scudo protettivo, che mira ad evitare il pericolo di infruttuosità conservando l’integrità del patrimonio del debitore.

Gli effetti del sequestro conservativo sono disciplinati dall’art. 2906 c.c.: non hanno effetto in pregiudizio del creditore sequestrante le alienazioni e gli altri atti che hanno per oggetto la cosa sequestrata, in conformità delle regole stabilite per il pignoramento. Non ha parimenti effetto in pregiudizio del creditore opponente il pagamento eseguito dal debitore, qualora l’opposizione sia stata proposta nei casi e con le forme stabilite dalla legge.

Per l’autorizzazione del sequestro occorre una valutazione complessiva delle rispettive posizioni: da un lato il fumus boni iuris di chi si pretende creditore, e dall’altro il periculum in mora ossia il pericolo che nel tempo occorrente ad ottenere una pronuncia a sé favorevole possa venire meno la solvibilità del debitore.

In altri termini, il sequestro conservativo mira a prevenire che ante causam ovvero nel corso del giudizio di cognizione il debitore alieni i beni che costituiscono la garanzia generica, vanificando così le aspettative del creditore.

La competenza a conoscere l’istanza di sequestro spetta al Giudice che deciderà poi la causa di merito; se il ricorso per sequestro è proposto ante causam esso andrà proposto al Presidente del Tribunale competente a conoscere la domanda di merito; se viceversa è promosso a giudizio di cognizione già pendente, il ricorso va indirizzato allo stesso giudice che si sta occupando del merito.

Ad essere colpiti dal provvedimento di sequestro possono essere indistintamente tutti i beni mobili ed immobili del debitore, entro i limiti della somma per cui è stata chiesta tutela. Il provvedimento autorizzativo non indica espressamente i beni assoggettati a sequestro, ma spetta al creditore procedente sotto propria responsabilità individuarli nel momento stesso in cui darà esecuzione alla cautela.

Possono essere sequestrati solo i beni per cui la legge consente il pignoramento, ed entro i limiti stabiliti dagli artt. 514 (beni assolutamente impignorabili), 515 (beni relativamente impignorabili) e 545 c.p.c. (crediti impignorabili). Quanto al sequestro di beni immobili, il relativo provvedimento autorizzativo per essere opponibile a terzi andrà trascritto nei pubblici registri.

Se si ha timore che la struttura possa essere oggetto di sequestro meglio cambiare aria!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.