registrazione in anagrafe equina di un cavallo

0
0

salve.
volevo ringraziarvi innanzi tutto per il servizio che offrite tutti voi…

sono un appassionato che lotta con la burocrazia.
sono entrato in possesso di un cavallo il cui precedente proprietario deteneva senza alcun documento o microchips…il cavallo era tenuto da re, ma il proprietario era una persona anziana che non voleva avere niente a che fare con certe prassi..beato lui che ce’ riuscito. adesso, troppo anziano per riuscire a badarci me lha regalato.
io, volevo metterlo in regola. ora, parlando con l’associazione veterinaria, per loro, basta fare il prelievo per gli esami, penso cogging, mettono il microchips, pago le solite tasse e lo regolarizzano ma, alla ausl mi fanno opposizione. dicono che ce’ un verbale di 4 mila euro e devo segnalare dove lho preso per fare il verbale pure al precedente detentore. parlando con un amico fuori provincia mi ha detto che da loro tutto questo non accade, che anzi, ti mettono in condizione di poter meglio regolarizzare la tua posizione e ti dicono pure grazie quando effettui certe opposizioni. volevo capire, se la mia provincia (agrigento) e’ a statuto proprio e quindi la mattina, quando si alzano decidono chi sta in piedi e chi sta seduto oppure se la legge effettivamente prevede che bisogna avere una tracciabilita’ degli animali anche non destinati al macello e quindi e’ esatto l’ammenda…

esiste una legge che posso scaricare e fare presente alla ausl che vada a mio favore o mi do’ semplicemente la zappa sui piedi??

ringrazio anticipatamente per il consiglio.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

L’AIA detta disposizioni valide su tutto il territorio italiano:
bisogna recarsi all’ufficio A.P.A. competente per territorio (prov. Agrigento)e chiedere l’identificazione di equide: vi è un modulo da compilare, loro provvederenno ad inviare un veterinario ASL per effettuare il prelievo ai fini del test di Coggin’s e inoculare il microchip; le verrà rilasciato un passaporto; la procedura ha un costo di circa 66 euro.
Questa la procedura per identificazione di equide.
Poi il perchè vi sia una ammenda di 4mila non so!
L’APA non può rifiutarsi di identificare il cavallo e nemmeno l’ASL ha un tale potere.
A quale titolo le viene applicata l’ammenda?
Si informi….

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.