passaggio di proprietà 2

0
0

Buonasera Avv. Polidori. Le voglio descrivere in breve la situazione in cui mi trovo ormai da 2 anni.
A Novembre 2011 ho acquistato una cavalla anglo-araba di 8 anni da un commerciante che ha fatto da tramite. Ci siamo accordati verbalmente per uno scambio alla pari con un puledro di 1 anno e mezzo ed una fattrice di 15 anni. Premetto che la cavalla che stavo acquistando non era di proprietà del commerciante, ma di una terzo soggetto. Il commerciante mi ha ceduto la cavalla e io gli ho ceduto i miei due cavalli. Ho provveduto a questo punto ad inviare entro 7 gg la documentazione per il passaggio di proprietà dei miei due esemplari al commerciante, mentre proprio quest’ultimo risulta inadempiente da questo punto di vista. Ho sollecitato più volte telefonicamente sia il proprietario che il commerciante, affinchè provvedessero a risolvere l’inadempienza del mancato passaggio di proprietà ma proprio lo stesso commerciante, che ha mediato lo scambio, si oppone all’adempimento affermando che io gli devo ancora dei soldi; ovvero si tratta di una somma di 200 euro non pattuita, che ha preteso al momento dello scarico degli animali. Inoltre la metto a conoscenza che possiedo il passaporto della cavalla cedutomi al momento dello scambio, con il nome del primo ed unico proprietario. Come posso agire? Grazie mille. Giovanni

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Salve sig.re Giovanni,
da quello che ho potuto capire Lei ha posto in essere una sorta di vero e proprio baratto: la sua fattrice con puledro contro la femmina di otto anni.
Uno degli erroru ravvisabili nella Sua condotta è quello di aver accettato di acquisire la cavalla sapendo che non era di proprietà del commerciante/proponente: avrebbe dovuto pretendere un contatto col proprietario documentale, o comunque indagare in quale qualità il commerciante deteneva la cavalla e la proponeva per lo scambio (mediatore o altro).
Perchè poi tanta fretta di intestare al commerciante i Suoi due capi (fattrice con puledro)?
Avrei atteso…e chiarito la posizione di ambedue.
Consiglio contro il mio interesse:
se la somma da pagare è di 200 euro e a fronte di detto pagamento ha la certezza che la cavalla le venga intestata lasci correre…spenderebbe molto di più in spese legali!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.