Passaggio di proprietà

0
0

Buongiorno, l’anno scorso (7 giugno 2010) ho comperato un puledro iscritto all’Unire. Premetto che non ho mai avuto contatti con il proprietario del cavallo bensì solo con il gestore del maneggio il quale ha fatto da intermediario alla vendita. Io gli ho corrisposto la cifra pattuita sia per l’acquisto del cavallo sia per la doma che doveva avvenire in tempi brevi. In questo periodo di tempo io ho pagato anche il mantenimento del cavallo non ricevendo mai alcuna ricevuta di avvenuto pagamento. I primi di marzo il gestore del maneggio mi ha dato (finalmente) il passaporto UNIRE del cavallo in questione, ma nella pagina relativa ai passaggi di proprietà io non risulto proprietaria. Ho telefonato varie volte anche all´UNIRE ma la risposta che continuano a darmi e che a loro non è mai pervenuta nessuna domanda per il passaggio di proprietà. Sono riuscita a farmi firmare dal gestore del maneggio un foglio dove lui dichiara di aver fatto da intermediario alla vendita e di aver ricevuto i soldi sia per il pagamento del cavallo sia per il suo mantenimento. Inutile dire che il cavallo non è ancora domato. Ora, come posso procedere? Questo foglio firmato dal gestore del maneggio ha qualche validità? Posso portare via il cavallo?
Grazie.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.ma Sig.ra Barbara,
Il passaggio di proprietà, come dice la parola stessa, deve avvenire fra precente proprietario ed acquirente.
Lei dovrebbe rintracciare la persona che sul passaporto è identificata come attuale proprietaria del cavallo, informarsi su come il cavallo è finito nelle mani del gestore del maneggio, ovvero se costui aveva titolo a venderlo e, in caso affermativo, invitare il proprietario documentale alla compilazione dei moduli UNIRE per il passaggio di proprietà in Suo favore.
La scrittura privata del gestore la potrà esibire al proprietario, non certo all’UNIRE.
Per quanto riguarda il trasporto del cavallo lo può effettuare: Le consiglio comunque di regolarizzare la situazione quanto prima.
Cordiali saluti,
Avv. Virginia Polidori

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.le Dr.ssa Polidori,la ringrazio della celere risposta. Seguirò senz’altro il suo consiglio di cercare il proprietario del cavallo e regolarizzare la vendita a mio favore.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Se Le servono i moduli, mi contatti o cerchi sul sito dell’Unire distinto in area sella, trotto e galoppo.
In bocca al lupo,
Avv. Virginia Polidori.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gen.le Dr.ssa Polidori, sono riuscita a parlare telefonicamente con il proprietario del cavallo il quale mi ha detto che il gestore del maneggio gli deve dare molti soldi e che, di conseguenza, lui non mi farà il passaggio di proprietà fino a quando non gli verrà saldato il debito. Tra l´altro, più di una volta, mi ha chiesto se avevo pagato il cavallo, tanto che gli ho spiegato di avere una carta firmata dal gestore del maneggio che dichiara l´avvenuto pagamento e che sono ben disposta a mostrargliela in qualsiasi momento. A questo punto sinceramente non so come agire.
La ringrazio anticipatamente per qualsiasi consiglio

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Difficile dare un consiglio in una situazione del genere: bisognerebbe cercare di capire qual è il rapporto debito/credito intercorrente fra il gestore del maneggio e il proprietario del Suo cavallo (perdoni il gioco di parole).
Il cavallo come lo ha pagato? Bonifico bancario, assegno o, temo solo a scriverlo, contanti? Se riesce a procurarsi una prova dell’effettivo pagamento che non sia la mera scrittura del gestore, ma la matrice di un assegno a lui intestato, o il modulo di bonifico con causale, potrebbe cercare di premere sul gestore medesimo affinchè sia costui ad adoperarsi per farLe ottenere il passaggio di proprietà.
Altra possibilità…presentare denuncia per mancata trascrizione di negozio di compravendita.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.le avv. Polidori cercherò di rispondere alle sue domande brevemente.
Il debito che il gestore del maneggio ha contratto con il proprietario del mio cavallo è relativo al mancato pagamento di un secondo cavallo da lui "acquistato". Io il cavallo l´ho pagato in contanti, come ho pagato in contanti la doma mai avvenuta. Non le dico cos´altro ho pagato in contanti perché la lista sarebbe lunga e ciò che ho ottenuto da questo gestore è stata una lunga serie di fregature! Come le ho scritto in precedenza le uniche cose che sono in mio possesso sono il libretto del cavallo e un foglio scritto dal proprietario del maneggio dove lui dichiara e firma che io ho pagato il prezzo concordato per il cavallo e il suo mantenimento.
E´ da un anno che io insisto con il gestore del maneggio per farmi avere questo passaggio di proprietà e lui è da un anno che mi prende in giro dicendomi che lui la domanda l´ha fatta e altre fesserie per farmi perdere tempo. Sono riuscita a rintracciare il proprietario del cavallo solo pochi giorni fa ed è per questo che sono venuta a conoscenza di questo debito. Il proprietario del mio cavallo, che tra l´altro ho sentito nuovamente oggi al telefono, insiste nel dire che lui mi farà il passaggio solo nel momento in cui il proprietario del maneggio gli salderà il debito contratto con il secondo cavallo. Il problema quindi non è con il mio cavallo perché sul mio cavallo non pendono debiti (io l´ho pagato), è sull´altro cavallo che vi sono debiti!!!!! Il fatto è che il proprietario del maneggio non salda i suoi debiti e il proprietario del mio cavallo pensa di far leva su questa situazione per ottenere ciò che gli spetta….. e io sono in mezzo come una pera cotta!!!! La situazione è piuttosto ingarbugliata, spero di essere riuscita a spiegarmi.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Sig.ra Barbara, mi spiace dirlo, ma non sarà nè la prima nè l’ultima a cadere vittima delle truffe ordite da istruttori, commercianti e altri soggetti legati al mondo dei cavalli: è un mondo infame ove si fa leva sull’affetto che ci lega ai nostri amici a 4 zoccoli.
Venendo al Suo caso…mi duole dirlo, ma pagare in contanti è stato un errore imperdonabile (scusi il tono): non sono tracciabili, non hanno causale e possono sparire facilmente.
Il proprietario del Suo cavallo se ha ricevuto il compenso pattutito per la compravendita (sempre che non se lo sia intascato il gestore del Circolo) è obbligato a provvedere al passaggio di proprietà.
Purtroppo l’unica arma in Suo possesso per fare valere le Sue giuste ragioni è una denuncia.
Provi prima con una minaccia verbale e se non dovesse servire…proceda.
Nel caso in cui necessitasse di assistenza sarò lieta di darLe una mano.
Buona giornata,
Avv. Virginia Polidori.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

La ringrazio. Proverò a fare come dice. Le farò sapere come è andata

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Buon giorno, volevo un informazione, il titolare del maneggio dove alloggia il mio cavallo e dove ho comprato il medesimo, è da due anni che non mi vuole fare il passaggio di proprietá, la settimana scorsa mi ha detto che lui se mi fa il passaggio deve farmi una fattura di 700 euro al mese di pensione, cosa che paghiamo tutti 300 euro, come sempre stato, e che non mi conviene intestarmi il cavallo sennò mi vengono i controlli, partendo dal presupposto che non mi interessa dei controlli perché non ho nulla da nascondere, volevo sapere se il maggioramento della pensione è una cosa che do legge dovrebbe fare o vuole solo fare il furbo per non intestarmi il cavallo.. che leggi ci sono in merito?

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Mi pare palese, da quello che mi racconta, che si tratti di un escamotage per non intestarle il cavallo. Non vedo proprio la connessione fra il costo della pensione e l’intestazione del cavallo!!! Insista e si faccia riconoscere la proprietà del suo cavallo!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

buongiorno,
devo rintracciare l’ultimo proprietario presente sul passaporto UNIRE; ho solo il nominativo come posso fare?

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

In base alle normativa sulla privacy, MPAAF non le può fornire tout court dati personali di utenti iscritti in banca dati. Le consiglio di rivolgersi a colui che le ha venduto il cavallo (suppongo si tratti di un caso di mediazione) o in alternativa ricorrere alla procedura ex artt.22 e ss L 241/90 e successive modifiche. Se desidera, mi può affidare l’incarico (virginia.polidori@libero.it).
Buona giornata

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.