Dubbio

0
0

Gent.dr.ssa Polidori
l`assicurazione famiglia sugli animali domestici copre anche il cavallo? E se il mio cavallo danneggia qualcosa o qualcuno mentre lo montano altri, la copertura vale lo stesso? Grazie. Jessica

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Gent.ma Sig.ra Jessica,
esistono varie tipologie di assicurazione cosiddette “Del capo famiglia”.
Fino a qualche anno or sono, le polizze, nel momento in cui affrontavano il capitolo relativo alla responsabilità civile verso terzi, come elemento costituente la polizza medesima, ricomprendevano i danni cagionati da animali e menzionavano fra gli animali coperti i classici animali da compagnia quali i cani ed i cavalli.
Tuttavia, data la specificità del rapporto uomo-cavallo e la gravità di danni che un animale di tale mole poteva causare, le Compagnie Assicurative specificavano le ipotesi coperte, ovvero, i danni che l’equide cagionava a terzi, 1) purchè fosse di proprietà esclusiva del capo famiglia o di un familiare CONVIVENTE, 2) purchè fosse in regola con tutti i documenti sanitari e passaporti (oggi A.P.A., test di Coggin’s, vaccinazioni, come minimo richiesto) e 3) purchè fosse utilizzato esclusivamente dal proprietario.
Col passare del tempo le Compagnie Assicurative hanno visto moltiplicare esponenzialmente le richieste di risarcimento danni a titolo di responsabilità civile per danni provocati da cavalli, tanto da decidere di mutare il contenuto delle polizze del capo famiglia e richiedere la stipula di apposite polizze che tutelassero simili situazioni.
Per quanto concerne la Sua situazione specifica, è necessario recuperare il testo originario della POLIZZA, analizzare il titolo responsabilità civile e vedere cosa il contratto prevede in merito ai cavalli, se sono contemplati o meno e nell’eventualità affermativa con quali limitazioni.
Se necessita di un aiuto, sono a sua disposizione; mi trova in studio allo 051-346389, oppure mi può contattare via mail all’indirizzo: virginia.polidori@libero.it.
Mi può inviare la copia del contratto di Assicurazione (via fax, mail, posta, come preferisce) e Le saprò dire esattamente come comportarsi ed eventualmente se prendere in considerazione l’eventualità di una stipula ulteriore, più appropriata.
Le porgo cordiali saluti,
Avv. Virginia Polidori.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.