DM 5/maggio/2006

0
0

Cortesemente quanto in oggetto è diventata legge? Per assicurare i cavalli a chi si deve rivolgere?
Ringraziando l`Avvocato Ossequio

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Certo che è legge! E dal 2006! Se non ha ancora ottemperato alle prescrizioni Le consiglio di farlo quanto prima, onde evitare di incorrere in salate ammende.
Se vuole leggere il testo integrale cerchi:DECRETO DEL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI 5 maggio 2006 (in Gazz. Uff., 19 luglio, n. 166). – Linee guida e principi per l`organizzazione e la gestione dell`anagrafe equina da parte dell`UNIRE (articolo 8, comma 15, legge 1° agosto 2003, n. 200).
Se desidera posso fornirglielo anche io, con un modico compenso, comprensivo di spiegazioni e giurisprudenza (virginia.polidori@libero.it).
Le allego l`art.9 a titolo esemplificativo:
art.9
Obblighi del proprietario
Art. 9.
1. Il proprietario degli equidi, ad eccezione del trasportatore, deve tenere debitamente aggiornato il registro di carico e scarico secondo il manuale operativo previsto dall`art. 6, comma 2.
2. Il proprietario, inoltre:
a) provvede all`aggiornamento dei dati sul passaporto inserendo la data di ingresso in allevamento, il proprio codice di allevamento e la propria firma negli spazi previsti;
b) dichiara la destinazione finale dell`equide al momento dell`identificazione individuale. Tale dichiarazione è riportata sul documento d`identificazione dell`animale (passaporto) ;
c) comunica all`APA, entro sette giorni dall`evento il passaggio di proprietà dell`equide utilizzando il modello definito dal manuale operativo di cui all`art. 6, comma 2.
3. In caso di morte o di abbattimento di un equide, il proprietario:
a) comunica immediatamente per iscritto alla APA, utilizzando il modello definito dal manuale operativo di cui all`art. 6, comma 2, sul quale è riportato il numero di codice del dispositivo elettronico d`identificazione individuale dell`equide;
b) consegna il documento d`identificazione dell`animale (passaporto) alla APA;
c) garantisce l`espianto del dispositivo di identificazione elettronico secondo modalità stabilite dal manuale operativo.
4. Nei casi di cui ai commi 2 e 3, l`APA:
a) aggiorna la banca dati degli equidi;
b) annulla e conserva il documento d`identificazione (passaporto) dell`equide morto o abbattuto per almeno 3 anni.
5. In caso di smarrimento o furto dell`equide, il proprietario:
a) comunica l`evento per iscritto all`APA competente per territorio, utilizzando il modello definito dal manuale operativo di cui all`art. 6, comma 2 e allegando copia della denuncia presentata alle autorità di polizia, sulla quale deve essere riportato il numero di codice del dispositivo elettronico d`identificazione individuale dell`equide;
b) consegna all`APA il documento d`identificazione dell`equide smarrito o sottratto, che provvede in modo analogo a quanto disposto al comma 4.
6. In caso di smarrimento o furto del passaporto, il proprietario comunica l`evento per iscritto all`APA, utilizzando il modello definito dal manuale operativo di cui all`art. 6, comma 2 e allegando copia della denuncia presentata alle autorità di polizia, sulla quale deve essere riportato il numero di codice del dispositivo elettronico d`identificazione individuale dell`equide;
7. Nei casi di cui ai commi 5 e 6, l`APA:
a) provvede in modo analogo a quanto disposto al comma 4;
b) qualora l`identità dell`animale sia accertata tramite la verifica del dispositivo elettronico d`identificazione individuale e corrisponda a quanto presente nella banca dati, rilascia un documento d`identificazione sostitutivo contrassegnato dalla dicitura «DUPLICATO», che deve riportare il medesimo numero d`identificazione originariamente assegnato all`equide;
c) qualora i controlli di cui alla lettera b) non permettano di accertare l`identità dell`animale, l`equide deve essere comunque identificato ai sensi del presente decreto e il nuovo documento d`identificazione individuale (passaporto) emesso sarà contrassegnato come «secondo originale».
d) anche in caso di cui ai commi 5 e 6 l`APA aggiorna la BDE.
8. Il manuale operativo di cui all`art. 6, comma 2, stabilisce modalità per consentire ai detentori la comunicazione per via telematica alle APA di tutti gli eventi considerati nel presente articolo.
9. Con il decreto del Ministro della salute di cui all`art. 1, comma 2, sono stabiliti gli obblighi e le prescrizioni sanitarie che il proprietario deve osservare in caso di morte o di abbattimento degli equidi.
10. Il proprietario per adempiere agli obblighi previsti dal presente decreto può delegare con atto formale il detentore.
Per l`assicurazione controlli quella del capofamiglia, a volta i cavalli risultano inclusi, in caso negativo deve stipulare una polizza che copra quanto meno la responsabilità civile.
Spero di esserle stata di aiuto, e Le ricordo il mio indirizzo: virginia.polidori@libero.it.
Cordiali saluti,
Avv. Virginia Polidori.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
Mostro 1 risultati
La tua risposta

Prego per rispondere.