CONTROVERSIA FISE - FITETREC-ANTE

0
0

Buona sera avvocato,
Le chiedo un parere in merito all’oggetto. Ho analizzato le decisioni dell’Alta Corte di Giustizia del CONI e secondo me, la FISE quale resistente in giudizio, ha ben poche possibilità di poter "riprendere" sotto la sua "tutela" le discipline della monta Western diverse dal Reining. Secondo lei, un centro di Monta Western dovrà fare due affiliazioni qualora si pratichino sia il Reining che altre discipline? Inoltre, dato il periodo di grave congiuntura, non sarebbe il caso di poter giungere ad una conciliazione tra le parti?
Potrebbero esserci i presupposti, anche se so che in Italia è ben difficile da attuare, per una class action?
Grazie
Marco Mangoni

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Comunicato FISE:

A seguito della delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza dei Mercati dell’8 giugno 20II, della decisione dell’Alta Corte di Giustizia del CONI e del rigetto della sospensiva richiesta dalla FISE al Tar del Lazio, la Federazione ritiene di dover precisare che la decisione del Tar del Lazio si fonda sui termini dell’accordo privato stipulato il 3 agosto 2010 tra l’ex presidente FISE Andrea Paulgross e l’ex presidente Fitetrec Ante Alberto Spinelli.

La FISE, pertanto, dal 2013 non avrà competenza sull’attività agonistica delle discipline riconducibili alla Monta da Lavoro, ivi comprese la Monta Western con impiego di bestiame (Stock Performance), velocità (Speed, Barrel Racing, Pole Bending, Gimkana Western) e Performance
(Trail Horse, Western Pleasure,’W. Horsemanship, Halter, W. Riding, Walk and Trot, Showmanship).

In considerazione di ciò è intenzione della FISE formulare un programma di formazione e di equitazione di base rivolto all’attività ludica delle discipline dell’equitazione americana.

Dal 2013 la Federazione porrà in essere una programmazione articolata per le scuole del settore western, che
abbia per obiettivo sportivo la preparazione al Reining, specialità che, in quanto regolamentata dalla FEI, resta di esclusiva competenza della FISE sia a livello ludico che agonistico.

Ai posteri l’ardua sentenza! La mediazione non è sempre facile da attuare: troppi gli interessi economici in gioco!
Class Action in detta materia…sarebbe avveniristico!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Grazie mille per la risposta. Era come immaginavo. "Rinegoziare" i patti è molto spesso difficile…..
Certo che la FISE, in questo caso, si è fatta un clamoroso autogol…..

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.