Consiglio

0
0

Gentilmente, vorrei sapere, se anche una volta effettuato il passaggio di proprietà presso l’A.P.A. si può ancora restituire il cavallo al vecchio proprietario per vizio redibitorio. Grazie.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Sì, una volta che venga accertata dal veterinario l’esistenza di un vizio redibitorio, si può chiedere la risoluzione contrattuale al proprietario, e indi procedere ad un nuovo passaggio di proprietà presso l’APA.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Ma se il vizio redibitorio al momento della prima visita veterinaria fatta eseguire prima del passaggio di proprietà non era stato riscontrato? ma si fosse manifestato solo dopo la vendita?

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Il vizio rebitorio può presentarsi anche in un momento successivo alla visita veterinaria di compravendita. Devono essere denunciati al venditore in un termine che varia dagli 8 ai 40 giorni in base alla provincia in cui è stato venduto e in base alla tipologia del vizio. E’ dovere del compratore informare il venditore della presenza del vizio al suo manifestarsi, e comunque entro i termini stabiliti dalla legge, a pena della decadenza di ogni azione. La materia è disciplinata principalmente dall’articolo 1496 del Codice Civile e dagli "usi locali".

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Mi occupo oramai da tempo del recupero di cavalli trottatori scarti di pista.
Chi avesse reputato il mio consiglio utile, ed il servizio prestato per il sito come una iniziativa valida e interessante, potrebbe
aiutarmi con una piccola donazione per i trotters….un ballone di fieno regalarebbe a questi cavalli tanta gioia.
Se ci volete aiutare potete fare un bonifico, anche di modesta entità, a:
Virginia Polidori,
iban: IT 13 U 02008 02455 000002537009
Grazie di cuore a tuti coloro che vorranno aiutarci!

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

Ma se il vizio redibitorio compare dopo mesi dalla vendita del cavallo e se questo vizio al momento della vendita non era presente non vedo perchè il vecchio proprietario ne deve rispondere! Il vizio redibitorio qualunche esso sia può essere stato causato per colpe del nuovo proprietari! Grazie.

  • Ospite
  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
0
0

I vizi devono essere denunciati al venditore in un termine che varia dagli 8 ai 40 giorni dalla consegna in base alla provincia in cui è stato venduto e in base alla tipologia del vizio.
Che un cavallo divenga bolso in pochi giorni è ipotesi pressochè impossibile, idem per gli altri vizi (mal della luna, atassia spinale, morva, corneggio, ticchio, ballo dell’orso).

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.