Azienda Agricola Didattica: anteprima

0
0

AZIENDA AGRICOLA “ALESSIA POMPANIN“.
CORTINA D`AMPEZZO,
BELLUNO.
ALLA RISCOPERTA DEI CAVALLI ISLANDESI.

Nella famigerata e meravigliosa conca ampezzana sorge una azienda agricola d`altri tempi. E` condotta da una ragazza, giovane, appassionata, dallo sguardo dolce, ma deciso: quando la guardi in volto senti il rumore degli zoccoli dei cavalli e all`improvviso un brivido ti corre lungo la schiena, parte dalla cervicale e come una piccola scossa lo senti fino al coccige. Sono capitata lì per caso, con la mia puledra, in cerca di un posto ove poterla alloggiare, visto che ha un caratterino dominante e non sempre socievole…4 anni e sentirli tutti! Sono passata in una stradina sterrata, quando si è aperto avanti ai miei occhi uno spettacolo che ha carpito la mia attenzione: un prato immenso verde, verde, che nemmeno i più bravi maestri dell`Impressionismo francese, nemmeno il grande Edouard Manet, è mai riuscito a catturare, un verde così forte e vivo che faceva venire voglia di toccarlo, di avvicinarsi, di correre, di volare, un senso di libertà grande grande. Mi sono voltata sulla destra ed ecco la meraviglia: un branco di cavallini islandesi al galoppo su un pendio boschivo: criniere al vento che si mescolavano, crini bianchi, neri, grigi, marroni, nitriti e uno scalpiccio continuo.
Il bosco, gli abeti, i larici, il prato, tanto spazio, tanta natura…
Alessia Pompanin è la proprietaria di questa Azienda Agricola, la cui caratteristica peculiare, oltre l`allevamento della razza islandese, è l`impronta naturale: i cavallini vivono all`aperto e brucano felici e contenti, galoppano per i prati, giocano, interagiscono tra loro dando vita ad un vero e proprio branco con le sue leggi, il suo ordine, e poi trovano fieno e un riparo ad attenderli in caso di intemperie.
Hanno una indole docile e socievole, amano essere accarezzati e coccolati e, prendendo spunto dalla loro predisposizione all`interazione anche con altri esseri, Alessia ha dato vita ad una realtà, comune in tanti Paesi esteri, ma ancora poco diffusa in Italia: l`azienda didattica equestre.
Qui i professori sono i cavallini: tanti bambini di varia età dai cinque ai quindici anni circa, maschi e femmine, passano le loro giornate in compagnia di Alessia e dei suoi cavalli. Alessia insegna loro ad avvicinarli nella maniera corretta, a spazzolarli, toccarli, a parlare loro, a saperli ascoltare, a scoprire che anche un cavallino ha tanto da insegnare, forse più di un libro di scuola: i bambini si mescolano con i cavallini, non si riesce quasi a distinguerli, diventano un tutt`uno, folte criniere che si mescolano a ricci biondi, zoccoli che incrociano stivaletti, e teste piegate sui colli di questi dolcissimi animali ad abbracciarli forte forte. E poi lo schiocco di un bacio, l`incontro di labbra e di occhi grandi, neri, profondi: ed è subito magia!
Avv. Virginia Polidori.

  • Devi essere loggato per poter scrivere un commento
La tua risposta

Prego per rispondere.