Volkswagen Tuareg
Razze equine
Anglo-arabo sardo
Vedi la foto Gallery
con le immagini dei cavalli inviate dai lettori del portale.
LUOGO DI ORIGINE:
ITALIA (Sardegna)
ATTITUDINI:
Sella, è un buon saltatore dotato di fondo, veloce e resistente.
POPOLAZIONE:
Cavallo di interesse nazionale.
ALTEZZA AL GARRESE:
Viene distinto in tre tipi:quello di piccola taglia (156-158 cm), quello di taglia media (158-165 cm) e quello di taglia grande (oltre 165 cm)
MANTELLO:
I mantelli usuali sono il sauro, il baio e il grigio.
CARATTERISTICHE:
Equilibrato
STANDARD DI RAZZA:
La testa si presenta quadrata, leggera, a profilo rettilineo, con orecchie piccole e mobili, occhi grandi e vivaci e narici ampie.
Ii collo è leggero e ben attaccato, il garrese risulta ben pronunciato, la linea dorso-lombarediritta o leggermente insellata, la groppa è di giusta inclinazione e la coda è ricca di crinio e ben attaccata.
Gli arti sono solidi, con stinchi sottili ma resistenti, tendini ben stacccati, pastorali di giusta inclinazione e lunghezza, piede di giuste proporzioni.
DATI STORICI:
Fin dai tempi della dominazione saracena cavalli Arabi vennero incrociati con l'indigeno Sardo di statura ridotta.
Agli inizi del '500 furono importati da Ferdinando il Cattolico e introdotti nella razza stalloni Andalusi. Decaduta dal '700 la razza fu ripresa nel corso del Novecento con l'apporto di nuovo sangue Arabo. Inoltre in tempi recenti la figura dell'Arabo è stata sostituita da quella del Purosangue Inglese, che ha portato al tipo attuale, ben diverso dal passato per taglia e struttura.
Equigomma NonsoloCavallo Cover Technology Horse Point Luce EcoPlus Zooriz Gianni Guidolin Bianchi carrozze Sartore Pierluigi & C. Oli essenziali