Equigomma

Proverbi

Puoi pubblicare subito il tuo proverbio in questa rubrica, è sufficiente essere iscritti al Portale del cavallo.

Se sei già iscritto effettua subito la login e dal pannello di controllo clicca sul link "Pubblica un tuo proverbio".
Se non sei ancora iscritto, registrati subito cliccando qui e riceverai la password per poter utilizzare gratis tutti i servizi del Portale del Cavallo


Data
Testo
Autore
26/10/2016
Sentenzia il proverbio:


"CAVAL DI POSTA POCO IN POSTA"


significando che le soste di un cavallo da nolo dovessero essere brevi, sia per cavarne il massimo utile, sia per non lasciarlo impigrire e ingrassare.



QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
14/10/2016
"DONNA DI MONTAGNA E CAVALLO DI CAMPAGNA"


Una donna sobria, sana e faticatora, senza grilli per il capo e civetterie cittadine. Un cavallo cresciuto nei grassi pascoli di pianura, abituato a galoppare sulle lunghe distanze, di buona statura. La montagna nutre cavalli robusti e tarchiati, come gli avelignesi o, se pur di maggiore mole, come i sanfratellani.



QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
06/10/2016
"MEGLIO PERDERE LA SELLA CHE IL CAVALLO"


che ricorda quel poverino che si cavò un occhio infilandoselo diritto in un ramo e che premendo la mano sulla ferita andava gridando: - Che fortuna! - E a chi domandava stupito a quale fortuna alludesse, rispondeva: - Che fortuna che non era forcelluto: se no me li cava tutt'e due.


L'apologo ci sembra, ora che ce lo vediamo scritto davanti agli occhi, melenso fino al disgusto: è purtroppo probabile che il ricordo sia affiorato dopo decenni germogliando da un seme deposto nell'indifesa mente infantile da un'antologia scolastica.





QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri





QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
29/09/2016
"QUANDO IL CAVALLO SENTE LA STALLA RADDOPPIA IL PASSO"


Il richiamo della greppia è vivo e forte anche a grande distanza: il cavallo stanco, che camminava a testa bassa, si rinfranca e allunga il passo. Non solo: tutti sanno che quando sorga un dubbio sulla strada da scegliere, basta lasciar fare al cavallo e quello imboccherà, guidato da un suo radar misterioso, la via più breve verso la scuderia. E marcerà allegro, a volte fin troppo, anche se prima trascinava i piedi svogliatamente.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
22/09/2016
Non lasciarlo troppo a riposo e ben nutrito, perché


"GRASSO NON È CONDIZIONE"


intendendo con questo termine, famigliare agl'ippofili, quel perfetto equilibrio di vigoria e salute che il cavallo può raggiungere nel corso dell'allenamento.


È una situazione psico-fisica cui contribuiscono svariati fattori e che si rivela all'occhio esercitato per una quantità di segni: una muscolatura ben sviluppata, composta di fasci sodi asciutti e ben distaccati, specie sugli arti e sul collo: la pelle sottile, il pelo lucido, il ventre compatto.


Il ritmo respiratorio e la frequenza cardiaca, dopo un galoppo severo, tornano rapidamente alla norma: il sudore, tenuto conto della nevrilità del soggetto, è meno abbondante e più limpido; l'appetito è vivace, tanto da spazzar via senza difficoltà la cospicua razione che viene fornita in un periodo di allenamento intenso.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
15/09/2016
"PIU' VELOCE IL CAVALLO AL CORSO HA IL PIEDE S'ALTRO IL SEGUE ALTRO IL PRECEDE"


Lo spirito di branco: presente in tutte le specie animali che conducano vita associata, dalla pecora all'uomo (l'accostamento non è casuale).


Trascinati dall'andatura e dall'esempio degli altri, molti cavalli che in cuor loro preferirebbero galoppare in piano saltano di buona voglia i grossi ostacoli di uno steeple: ed è sempre uno spettacolo avvincente vedere un cavallo scosso continuare la corsa assieme al gruppo saltando oxer e siepi con quella perfetta scelta di tempi e quella grazia spontanea che la presenza del cavaliere non può che turbare.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
01/09/2016
"CHI NON CURA IL CHIODO PERDE IL CAVALLO"



o addirittura la vita, come insegnava una poesiola minutamente illustrata che in epoca ormai remota leggevamo su quella summa del sapere infantile che fu la prima enciclopedia dei ragazzi, di stampo e veste deliziosamente britannici. Della poesia, che raccontava la tragica avventura di un messaggero durante una battaglia dell'era napoleonica, ricordiamo soltanto i primi versi


Per un chiodo che mancava
perse un ferro il buon destrier

e la conclusione ritmata dell'episodio:

dal nemico fu raggiunto
e morì per il dover.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
28/07/2016
"CAVAL CHE HA FAME MANGIA D'OGNI STRAME"



come è logico: nessun affamato è schizzinoso e le orribili cene imbandite durante l'assedio di Parigi (topi a cinque franchi l'uno: il vostro servitore rabbrividisce scrivendolo e pensa, forse da uomo sazio, che avrebbe scelto la morte per inedia) o sulla zattera della Medusa sono esempi probanti. Il cavallo brado non ha a sua disposizione il sacco dell'avena, ma sceglie nei pascoli l'erba più nutriente, e le graminacee sono fra le piante selvatiche più diffuse. Non così dicasi di un prato coltivato: il regime verde è quindi povero di proteine e il cavallo che consumi esclusivamente erba non può correre il Grand National.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
21/07/2016
"A CAVALLO D'ALTRI NON SI DICE ZOPPO"



Regola aurea che vale, oltre che per il cavallo, per la moglie, il bambino, la casa e quant'altro ci prema profondamente: soprattutto non si dice zoppo a chi è zoppo davvero. Un'improvvisa e facilmente spiegabile associazione di idee ci riconduce alla mente quel racconto di Turghenjev che è forse, almeno per quanto ne sappiamo, la più appassionata testimonianza d'amore di un uomo per il suo cavallo.



QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
14/07/2016
"SELLA FERISCE SELLA GUARISCE"



è il proverbio che con maggior frequenza viene ammannito al principiante dalla benevola ferocia degli istruttori. Il ragazzino piagnucola - il soldato bestemmia - perché si è scorticato la faccia interna del ginocchio: mostra, con una venatura d'orgoglio, il pantalone insanguinato lì dove una piegolina della stoffa, strofinando a lungo contro la sella, ha lacerato la pelle.




QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
23/06/2016
"CAVAL DA SPRONE NON VINCE PALIO"



Inutile sottolineare, qui come in altri casi, l'evidente metafora presente nelle due sentenze: il mondo equestre, così prossimo e familiare all'uomo per tanti secoli, ha sempre offerto materia per esempi e apologhi di efficacia immediata.


Per rimanere alla lettera dei proverbi, chiunque abbia assistito a una corsa al galoppo avrà visto i bei purosangue insistere fino allo stremo dello sforzo senza sussidio di sperone; e se di corse ne ha viste più d'una si sarà accorto che quel gran mulinare di fruste che accompagna il rush finale serve quasi esclusivamente ad appagare l'occhio del pubblico e la coscienza del fantino.


QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri
Redazione il Portale del Cavallo
16/06/2016
"BALZANO DA TRE CAVALLO DA RE"

Sembra che sull'eccellenza di queste marche tutti siano d'accordo: ogni allevatore dovrebbe conservare soltanto i puledri decorati da tre balzane affogando o svendendo gli altri.


In effetti, a questa élite appartiene, oltre agli ottimi Brantome e Botticelli, il massimo capostipite del thoroughbred, Darley Arabian. Beninteso, innumerevoli altri cavalli nella storia del turf avranno presentato la regale caratteristica delle tre balzane: come nei casi precedenti, ci siamo limitati a citare alcuni fra quelli di cui avevamo sott'occhio i ritratti.


QUESTO PROVERBIO è TRATTO DAL LIBRO "IL CAVALLO NEI PROVERBI"
Scritto da Tano Parmeggiani nel 1976
Edizioni Equitare.

Il cavallo nei proverbi è una minuziosa raccolta di proverbi sui cavalli, argutamente commentati e ampliati da citazioni tratte da celebri opere di tutti i tempi. Accurata raccolta di proverbi sui cavalli in tutte le loro varianti anche regionali e talora straniere, non si limita a un mero elenco, ma si arricchisce di arguti commenti e di collegamenti, aneddoti, citazioni di opere famose antiche o più recenti.

pag. 144 b/n

> acquista il libro on line su www.nonsolocavallo.it sezione libri