Nord Piave
Tutti in sella con RomaCavalli!

Tutti in sella con RomaCavalli!

2.000 cavalli delle principali razze italiane e straniere, 100 competizioni sportive, oltre 30 spettacoli e dimostrazioni e tanti momenti di intrattenimento per tutti.

inaugurazione.jpg

Si aprono ufficialmente oggi i cancelli di RomaCavalli, il più grande circolo ippico della Capitale, fino al 15 Aprile nei Padiglioni della Fiera di Roma.

Il Salone Internazionale dell’Equitazione e dell’Ippica ritorna con una terza edizione ricca di competizioni, spettacoli e iniziative speciali dedicate al fantastico mondo del cavallo.

RomaCavalli,non è solo grande per i numeri che la caratterizzano, è anche e soprattutto un appuntamento ricco di contenuti professionali, che focalizza l’attenzione su un settore particolare del comparto agricolo, ma al tempo stesso è una kermesse spettacolare e sportiva.

 

Dopo il grande successo del 2011, RomaCavalli propone la seconda edizione di Terre & Cavalli. “Un salone nel salone”dedicato ai percorsi naturalistici e enogastronomici collegati all’equiturismo. E torna, con Terre & Cavalli, un momento puramente business con il WorkshopItaly by horse”organizzato in collaborazione con Enit, Engea, Fitetrec-Ante e Fise Lazio. Uno spazio unico per gli operatori del settore turistico che vede la partecipazione di numerosi buyers esteri.

 

Tantisono gli appuntamenti nazionali, internazionali ed eventi di qualità che arricchiscono il nutrito calendario diRomaCavalli. Parte quindi anche il ricco programma agonistico, con le prime battute di quello che, nei quattro giorni della manifestazione, sarà un crescendo tecnico e spettacolare con alcune highlights assolute durante il week-end.

Ma già da venerdì gli appassionati di sport equestri potranno assistere ad alcune gare molto interessanti, come le classi del Master RomaCavalli, prestigioso Concorso sei stelle di salto ostacoli con 50mila euro di montepremi, e del Nazionale Coppa Italia pony, con categorie a tempo, mista e a fasi consecutive, entrambi organizzati dalla Fise – Lazio.

 

Prende vita anche l’Internazionale di reining, disciplina principe dell’equitazione made in Usa e unica fra quelle western riconosciuta dalla Federazione Equestre Internazionale, che a Roma tiene una tappa per i binomi che concorrono alla Top Ten mondiale 2012 e alla finale dei Campionati Europei Nrha 2013. Occuperà l’intero pomeriggio di venerdì al padiglione 7, presentando fra le altre alcune classi particolari riservate comequella per sole amazzoni (Ladies).
 

I magnifici cavalli arabi incominceranno a sfilare con le classi di morfologia per puledri, fattrici e stalloni, al termine delle quali venerdì, in fine mattinata, sarà anche proclamato il bello dei belli, ovvero il “Best in show”. Alle 14 di venerdì invece una prima di Romacavalli: per il capitolo americano, ecco una novità raramente visibile all’interno di una fiera: una categoria a inviti (per binomi selezionati) di cutting, la For HorsesCuttingCup, nel campo del padiglione 3.

Questa specialità estremamente tecnica, che si svolge con la presenza di una mandria di bovini in arena, richiede infatti tempi e strutture molto particolari che in genere non possono essere inseriti in un contesto pieno e variegato come quello di una fiera equestre. MaRomaCavalli ha trovato la strada giusta e potrà quindi offrire ai suoi visitatori uno spaccato dello sport equestre western che è a tutt’oggi il più ricco e seguito negli Stati Uniti, e soprattutto nel Texas, quello che mantiene più saldo il legame con la vita dei grandi ranch e con le abilità dei loro cavalli e dei loro cowboy.  
 

RomaCavalli 2012dedica inoltre un’importante area competitiva alle gare con il bestiame e alle prove di lavoro: la disciplina americana più facilmente fruibile e di sicuro appeal sul grande pubblico, il team penning sarà di scena subito dopo il cutting, mentre la recente e fruttifera collaborazione fra Assi e Fitetrec-Ante regalerà, nel campo del padiglione 4, una serie di gare individuali e a squadre mediate dal lavoro agricolo a cavallo, contraltare europeo della monta western: veloci e divertenti, si articolano in varie prove: addestramento, attitudine, gimkana e sbrancamento.
 

E passiamo a un altro universo del magnifico mondo equestre, con le adrenaliniche competizioni di attacchi (padiglione 6, ore 9.30). Accanto alle rievocazioni storiche e allo spettacolo in costume, per l’aspetto competitivo l’edizione 2012 offrirà una gara molto particolare organizzata dal Gruppo italiano attacchi: un’entusiasmante gimkana fra i coni a staffetta, quindi con due carrozze che si contenderanno il miglior tempo contemporaneamente. E quando si parla di tiri multipli, con due-otto cavalli al lavoro, l’effetto è veramente eccitante! 
 

Alle 9.30, nel padiglione 4, cavallo italiano in primo piano con le prove libere di salto in libertà per la  prima tappa del Circuito allevatoriale dell’Assi, l’Agenzia per lo sviluppo del settore ippico (ex Unire), mentre il valore delle razze nazionali sarà sottolineato alle 10.30 della mattina di venerdì nella vetrina-spettacolo di Italialleva curata dall’Associazione Italiana Allevatori.

 

SPETTACOLI E INTRATTENIMENTO

Il Salone Internazionale dell’Equitazione e dell’Ippica di Roma è anche tanto divertimento. Diversi, colorati e sparsi in ogni padiglione e campo gli spettacoli e le dimostrazioni accompagneranno sempre le quattro giornate della manifestazione.
 

Prima di tutto torna a RomaCavalli il Gran Gala, con ingresso gratuito, di scena nelle serate di giovedì, venerdì e sabato alle ore 21.00, con artisti Italiani che sveleranno il cavallo nelle sue mille coniugazioni.

E ancora: carrozze antiche impegnate in affascinanti numeri di eleganza, guidate da driver in splendidi costumi d’epoca, e attacchi moderni esibiti in mirabolanti prove di velocità. Novità dell’edizione 2012 saranno anche i cameo del Carnevale Romano, portati in fiera grazie all’importante partnership con RomaCavalli.

Riconfermata anche per questa terza edizione è la presenza dei Corpi militari a cavallo,con esibizioni di altissimo livello. Nell’arco delle quattro giornate, sarà possibile assistere a una sfilata di uniformi storiche della Polizia di Stato e l’esibizione, nelle serate di Gala, della Fanfara a Cavallo.

L’Esercito Italiano con Il Reggimento dei Lancieri di Montebello si esibirà nel Carosello delle Lance, suggestivo spettacolo equestre che non mancherà di suscitare interesse e ammirazione. E infine, per tre serate consecutive,  il4° Reggimento Carabinieri a Cavallo eseguirà, in esclusiva per il Gran Gala di RomaCavalli, il celebre Carosello Storico dell’Arma dei Carabinieri, saggio di alta equitazione e sintesi dell’addestramento raggiunto dai cavalieri dell’Arma.
 

Ma ancora: andranno in scena a RomaCavalli la “storia” del lavoro equestre, con gli spettacoli della struggente tradizione buttera, che nel territorio laziale è naturalmente di casa, e le performance degli attacchi, a cura del Gruppo Italiano Attacchi, un altro tuffo nel passato intitolato Storie di vita dell’Ottocento al Nord e al Sud Italia, con pennellate belle époque e assalti dei briganti alle carrozze dei ricchi signori.

 

CONVEGNI E DIBATTITI (Programma di Venerdì 13)

Il Salone Internazionale dell’Equitazione e dell’Ippica di Roma è stato sempre promotore di dibattiti e incontri tematici. Anche in questa terza edizione non mancheranno, in calendario, convegni e workshop di approfondimento.Venerdìl’aggiornamento tecnico e specialistico di RomaCavalli propone  un seminario a cura della SIVE e di Fise Lazio sul tema “Focus sul piede equino ed aggiornamenti sulle terapie rigenerative per il trattamento delle patologie dei tendini e dei legamenti”.

RomaCavalli significa anche cultura: da non perdere l’appuntamento con i libri, alle ore 12.00,  con la presentazione del volume “Cavallo amico mio” di Daniela Manara e Maria Nives Manaraedito da Equitare.E di cultura lo spettacolo equestre è da secoli impregnato: in occasione di RomaCavalli si terràil primo convegno italiano della Uise (Unione Italiana Spettacolo Equestre) dal titolo “Spettacolo equestre: realtà, storia, tradizione” in calendario  alle ore 15.00. 

Per il settore del turismo in programma la tavola rotonda  “Ruralità: opportunità per il turismo en plein air” ed infine Il Salone Internazionale dell’Equitazione e dell’Ippica di Roma  organizza un incontro per le scuole e i ragazzi, in programma Venerdì 13 alle ore 11, presso il padiglione che ospita le scuderie di Villa Buon Respiro.

 

Tante inoltre saranno le iniziative dedicate ai bambini. RomaCavalli,in collaborazione con ASI (Alleanza Sportiva Italiana) e la Regione Lazio, offrirà, nelle quattro giornate della Mostra, diverse attività didattiche dedicate alle scuole elementari e medie di Roma e Lazio e attrazioni per i più piccoli.
 

A fianco dell’agonismo e delle dimostrazioni, ci sono ancora mille modi per trascorrere una giornata in fiera, in compagnia. Numerose sono le novità e le curiosità di questa terza edizione di RomaCavalli, anche nel settore commerciale, con gli articoli dedicati agli amanti dell’equitazione e non solo.

Da non perdere, una vera e propria “via golosa”, con stand e ristoranti a tema, tutta da percorrere e assaggiare. E l’appuntamento con la grande cucina italiana, in esclusiva per la Fiera di Roma, con loChef Fabio Campolie il suoCircolo dei Buongustai.

 

 

WWW.ROMACAVALLI.IT
 

Orari:
Giovedì 12 aprile dalle ore 9.30 alle ore 23.30
Venerdì 13 aprile dalle ore 9.30 alle ore 23.30
Sabato 14 aprile dalle ore 9.30 alle ore 23.30
Domenica 15 aprile dalle ore 9.30 alle ore 19.30

Redazione

Commenti

EVENTI: leggi anche...