Cover Technology

A.I.A.: Scelto il tema per la Fiera Agricola Zootecnica Italiana 2019 a Montichiari (Brescia)

Il tema scelto nell´edizione 2019 della Fiera Agricola Zootecnica Italiana è "Mastite e riduzione dei farmaci: nuovi approcci ad un problema", particolarmente importante per la bovinicoltura da latte

_2017/AIA-1(2).jpg
immagini prese da www.centrofiera.it _2017/AIA-2(2).jpg
immagini prese da www.centrofiera.it _2017/AIA-4(2).jpg
immagini prese da www.centrofiera.it

A discuterne saranno, nella mattinata di sabato 2 febbraio, qualificati docenti e tecnici, oltre a allevatori ed operatori


Nell'edizione 2019 della Fiera Agricola Zootecnica Italiana in programma a Montichiari (Brescia) nel primo fine settimana di febbraio, spicca oltre al ricco programma zootecnico anche l'importante Convegno tecnico organizzato per la mattinata di sabato 2 febbraio dall’Associazione Italiana Allevatori-A.I.A., in collaborazione con l'Ente fieristico monticlarense ed Ara Lombardia e con il contributo di Msd Animal Health su un tema di stretta attualità per la bovinicoltura da latte.


Su “Mastite e riduzione dei farmaci: nuovi approcci ad un problema ” si confronteranno qualificati docenti e tecnici, oltre ad operatori di primo piano della filiera zootecnica.


I lavori, che saranno aperti dal presidente di A.I.A. Roberto Nocentini e moderati dal direttore generale Roberto Maddé, vedranno susseguirsi le relazioni del prof. Paolo Moroni (Cornell University of Ithaca, New York, Usa), su “L'asciutta selettiva nella bovina da latte “, del direttore tecnico di A.I.A. Riccardo Negrini su “I dati dei Controlli Funzionali: informazione necessaria “, di Daniele Giaccone (Laboratorio Analisi Ara Piemonte) e Lucio Zanini (Ufficio Assistenza Tecnica Ara Lombardia) su “Affrontare nuove sfide con i servizi delle Associazioni Regionali Allevatori “, e del prof. Alfonso Zecconi (Dipartimento di Medicina Veterinaria, Università degli Studi di Milano) su “Professionalità e innovazione essenziali per la sostenibilità degli allevamenti “.


Concluderà il Convegno una voce particolarmente autorevole ed esperta del mondo professionale agricolo, il presidente nazionale di Coldiretti Ettore Prandini, imprenditore agrozootecnico e allevatore di bovine da latte.


“Con questo incontro – afferma il presidente di A.I.A. Roberto Nocentini nel presentare l’iniziativa – proseguiamo nel solco della corretta informazione, di alto livello tecnico e scientifico, sui temi più importanti che ruotano attorno alla gestione aziendale, in particolare nella bovinicoltura da latte.


Ma il Convegno costituirà anche occasione per ribadire il valore indiscusso della multifunzionalità e utilità dei dati raccolti in azienda con l’attività di controllo funzionale svolta dal sistema allevatoriale nazionale.


Vedremo poi con chiarezza quali ulteriori garanzie possiamo fornire attualmente, anche a vantaggio della collettività, attraverso la formazione continua dei nostri operatori e le azioni verso una maggior sostenibilità dell'allevamento nazionale, perseguita massimizzando il benessere degli animali allevati e riducendo l'impatto sull’ambiente”.

Redazione
Fonte: ASSOCIAZIONE ITALIANA ALLEVATORI

Commenti

EVENTI: leggi anche...