Nord Piave
Salone del Cavallo Americano: non solo gare, non solo divertimento...

Salone del Cavallo Americano: non solo gare, non solo divertimento...

Tanta musica, gimkana western e i bellissimi atleti Appaloosa.

DIDATTICA:

Per la sezione didattica segnaliamo una duplice interessante opportunità rivolta a tutti coloro che desiderano saperne di più sul modo in cui è possibile entrare in relazione con i nostri amici cavalli secondo metodi nati dai più moderni studi etologici e comportamentali: due sono infatti le scuole presenti al Salone del Cavallo Americano, pronte a insegnarci come instaurare con i cavalli un rapporto equilibrato, corretto ed emozionale che si traduca poi non solo nella massima soddisfazione, che è quella di vederli accanto a noi fiduciosi e felici, ma anche in risultati tangibili, agonistici e non, quale che sia la disciplina da noi scelta.

Tutto italiano, e sviluppato in Italia, è il progetto di Marco Vignali. Si chiama Scuola Italiana di Horseman e si prefigge di formare uomini (e donne) di cavalli: esseri umani che, pur restando tali, sanno pensare e agire come un cavallo a tutto vantaggio di una comunicazione corretta e bilanciata fra le due specie. «Non insegniamo l’“horsemanship”», spiega Vignali. «Il punto non è “essere naturali”, ma fondare il rapporto con i cavalli su rispetto e conoscenza. L'uomo che intraprende il percorso per diventare un horseman deve trovare dentro di sé, e sviluppare, le sette qualità imprescindibili: rispetto, fiducia, pazienza, sensibilità, umiltà, tempismo, determinazione».


Viene invece dagli Usa l’ormai celeberrimo Join Up di Monty Roberts, detto “L’uomo che ascolta i cavalli”, programma sviluppato dal grande horseman e antesignano di tutte le tecniche “etologiche”, “naturali” e non violente per relazionarsi con questi animali, avvicinarli serenamente fin da puledri, ammansirli e anche, naturalmente, addestrarli.
 

Al Salone del Cavallo Americano c'è anche il team di Monty Robertssaranno, presente ogni giorno nel campo e nel tondino esterni, per due ore alla mattina e due nel pomeriggio, allo scopo di insegnare come risolvere tutta una serie di comuni problemi e “paure” riscontrabili nei nostri cavalli.

 

 

IL SALONE IN MUSICA:

Il Salone del Cavallo Americano è sinonimo di cultura del western a 360°. E in questa cultura, country o urban che sia, la musica e il ballo in linea hanno una parte fondamentale.

 

Due le aree dedicate: live music e dj. Per la prima suoneranno non stop dalle 9 alle 24 (dal giovedì al sabato, domenica si finisce alle 19), Tex Roses e Chiti Forever.

 

 

GIMKANA WESTERN:
Fresca, divertente, immediata: è la gimkana western, la più giovane tra le discipline del settore americano, pensata e codificata solo qualche anno fa soprattutto per dare spazio ai giovanissimi.

 

Estremamente educativa per i cavalieri youth, divertente e propedeutica a tutte le altre discipline americane, è una specialità che sa di gioco, studiata mettendo insieme qualcosa di ogni sport equestre americano, con un pizzico di salto ostacoli. La disciplina vede i binomi battersi su un percorso con diverse difficoltà “rubate” al trail horse, alle gare di velocità, al salto, più qualche licenza esclusiva come la “strettoia”.

 

La gimkana sta in questi ultimi tempi “cambiando faccia” e facendo un grande sforzo per la riqualificazione tecnica dei propri atleti; e se in passato si prestava attenzione solamente al fattore velocità, spesso a discapito di aspetti importantissimi come assetto, stile e soprattutto rispetto per il cavallo, ora è stata introdotta nel regolamento ufficiale una categoria, il Judged pattern, attualmente disputata solo in via sperimentale ma che ci si augura diventi una delle più importanti per l’accesso alle classi superiori, nella quale il giudizio di merito sulla corretta esecuzione di alcuni ostacoli permette di acquisire dei “bonus” di secondi, ovvero di abbassare il tempo finale della gara e avanzare quindi in classifica.

 

Per maggiori informazioni visitate il sito

www.salonedelcavallo.com

Redazione

Commenti

EVENTI: leggi anche...