Nord Piave

"Saga. Il canto dei canti".
L'opera equestre di Giovanni Lindo Ferretti a Reggio Emilia dal 20 al 23 Giugno.

Nei chiostri di San Pietro per quattro sere per una forma...

Cinzia-e-Socrate1.jpg Cinzia1.jpg Giovanni1.jpg Marcello-e-puledri-21.jpg master(4).jpg

"Saga. Il canto dei canti”
L'opera equestre di Giovanni Lindo Ferretti
torna in città dal 20 al 23 Giugno

 

Nei Chiostri di San Pietro per quattro sere per  una  forma originale e unica in Italia di “Teatro equestre barbarico montano”, partecipano il  polistrumentista  Paolo Simonazzi e  un nuovo cavaliere Ignacio Maraver Morales della  Reale Accademia Equestre spagnola

 

Prende il via venerdì 20 giugno alle ore 19.30 nei  Chiostri benedettini di San Pietro a Reggio Emilia, in collaborazione con il Comune di Reggio Emilia la terza tappa di Saga, il canto dei canti di Giovanni Lindo Ferretti con la Corte Transumante di Nasseta, forma originale e unica in Italia di  “Teatro equestre barbarico montano” che celebra il millenario rapporto tra uomini, cavalli e montagne attraverso la storia dell’Appennino tosco-emiliano. Lo spettacolo,  nell’ambito della rassegna “Ora et labora” per  il calendario di eventi “Restate”, sarà replicato il  21,22 e 23 giugno.

 

(Ingresso: 20 euro Prevendite: www.sagaoperaequestre.it e Tosi Dischi Reggio Emilia - Via Emilia San Pietro 57/c tel. 0522 442248 www.tosidischi.com I biglietti saranno in vendita anche presso la biglietteria dei Chiostri di San Pietro durante le serate a partire dalle ore 18.00. Ingresso gratuito a bambini fino a 10 anni e ultra 80enni.)
L’opera equestre  corona un antico sogno  di Giovanni Lindo Ferretti, musicista, poeta, artista punk: quello di far vivere un teatro in divenire, un progetto, uno spettacolo una storia che va dalla nascita, alla fioritura, all'abbandono delle nostre montagne e pone al centro il rapporto uomo-cavallo. 

 

Seguendo il naturale susseguirsi delle nascite e sviluppo dei cavalli, di incontri e nuove collaborazioni, Saga muta e si accresce per continuare il racconto dell’antico legame tra uomini e cavalli con l’intensa profondità della parola della quale Giovanni Lindo Ferretti è il “signore”, la musica  composta da Lorenzo Esposito Fornasari e da Luca Rossi  che vede anche la partecipazione di Paolo Simonazzi, grande polistrumentista e musicista della tradizione e la forza barbarica del gesto equestre che esplica la perfetta simbiosi di cavallo e cavaliere.

 

I protagonisti sono oltre ai sedici fieri e forti cavalli maremmani e d’Appennino, Giovanni Lindo Ferretti, signore delle parole, Marcello Ugoletti, signore dei cavalli, e Cinzia Pellegri, signora della corte. Si aggiunge la presenza di un gruppo di amici e di Ignacio Maraver Morales, unitosi alla Corte Transumante di Nasseta direttamente dalla Reale Accademia Equestre spagnola. Lo sfondo dello spettacolo, che si avvale rigorosamente solo della luce naturale,  è il grande chiostro cinquecentesco di San Pietro che risponde pienamente a una vocazione scenica, ponendosi – secondo Ferretti – come “la più sorprendente cavallerizza della modernità”.

 

Saga 2014 è realizzata grazie alla collaborazione di Albinea Canali, Be&Partners, NoMusic e ProMusic.

 

La Corte Transumante di Nasseta, libera compagnia di uomini, cavalli e montagne nata a Cerreto Alpi, nell’alta valle del Secchia, alleva, doma e addestra cavalli maremmani, i cavalli italiani da lavoro per eccellenza, e cavalli appenninici. Il maremmano non è solo il cavallo italiano più conosciuto nel mondo, ma è protagonista dell’unica tradizione equestre che ha retto e attraversato la modernità nel nostro Paese. Questo cavallo è oggi testimone della storia di quello che fu un crinale cavalcante dall’epoca dei Celti e poi dei Romani, teatro del peregrinare di Maria Maddalena, delle guerre Goto-Bizantine, tra corti Longobarde e abbazie Benedettine, e lungo i valichi dei Santi: da San Colombano Abate, in Bobbio, a San Pellegrino Eremita d’Alpe.

 

SAGA, il Canto dei Canti
Opera Equestre


A cura di Giovanni Lindo Ferretti e Corte Transumante di Nasseta
In collaborazione con Comune di Reggio Emilia
Da venerdì 20  a lunedì 23 giugno 2014  (inizio spettacolo ore 19.30)
Ingresso: 20 euro
Prevendite: www.sagaoperaequestre.it e Tosi Dischi Reggio Emilia - Via Emilia San Pietro 57/c tel. 0522 442248 www.tosidischi.com
I biglietti saranno in vendita anche presso la biglietteria dei Chiostri di San Pietro durante le serate a partire dalle ore 18.00.Ingresso gratuito a bambini fino a 10 anni e ultra 80enni.

 

Saga, il canto dei Canti

Voce: Ferretti Lindo Giovanni, signore delle parole

Musiche di Lorenzo Esposito Fornasari e Luca Rossi

Cavalli: Elegante, Scricciolo, Socrate, Tancredi, Ugolino, M.Athos, Assolo, Assenzio,Cangrande, Canusiae , Tetide, Verbena, Diamante,  cavalli maremmani;
Enea, cavallo appenninico
Kabul, cavallo crociato
Benjamin - cavallo delle Isole Frisie

Cavalieri: Marcello Ugoletti, signore dei cavalli
                  Cinzia Pellegri, signora della Corte

con la partecipazione straordinaria di:
Roberto Concezzi con Fanfara, cavallo tolfetano, Topolino tiro pesante rapido
Ignacio Maraver Morales, da Jerez de La Frontera , Real Escuela Andaluza del Arte Ecuestre.

 

 

Ufficio stampa Comune di Reggio Emilia
Patrizia Paterlini
patrizia.paterlini@municipio.re.it

Redazione
Fonte: Patrizia Paterlini

Commenti

EVENTI: leggi anche...