EcoPlus

Le tare della regione del garretto

Le tare molli, che interessano la cute oppure la borsa mucosa, le guaine articolari e tendinee e i tendini, sono le seguenti...

tare.jpg tare-cavalli-2.jpg
wikipedia.it

Molte sono le tare che possono presentarsi nella regione del garretto. Le tare molli, che interessano la cute oppure la borsa mucosa, le guaine articolari e tendinee e i tendini, sono le seguenti:

- borsa mucosa: "cappelletto", raccolta di liquido.

- guaine tendinee: "vesciconi tendinei", raccolta di liquido nelle guaine che avvolgono i diversi tendini (frequente quella alla grande guaina tarsica).

- guaina articolare: "vesciconi articolari".

- corba: interessa il legamento plantare del tarso che va dal calcaneo all’osso centrale, tarsale III e metatarsiano III  

Le tare dure, invece, interessano la base scheletrica della regione.

Sono neoformazioni ossee dette "spaveni", se interessano la regione mediale (i più diffusi) in genere al passaggio con il metatarsiano, “giarda” se al lato esterno e “corba ossea” se posteriore (vedi immagine).
 

 

 

Le neoformazioni possono invadere tutta l'articolazione e spesso interessano entrambi gli arti. Queste tare assumono spesso una notevole gravità perchè possono impedire il movimento dell'arto.

E' una causa predisponente la cattiva conformazione: garretti aperti, vaccini, gracili.

Infine, l'arpeggio è una flessione a scatti dovuta a cause non ancora ben conosciute..

Redazione
Fonte: www.sef-italia.it

Commenti

VETERINARIA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit