EcoPlus

Il circuito SPORTATTACCHI GIA: la novità dello Sport Amatoriale nel mondo degli attacchi.

Un buon inizio per le prime Gare di Sportattacchi GIA nel Nord Italia che si sono disputate a Treviglio (Lombardia) e Cordenons (Friuli) Domenica scorsa 20 Maggio.

Copia di Parareit 20 maggio 2012 048.jpg DSC_0280.jpg DSC_0447(1).jpg DSC_0688.jpg

  Soddisfazione Domenica scorsa 20 Maggio per le prime  Gare di Sportattacchi GIA nel Nord Italia ben riuscite, nonostante le previsioni di maltempo.

Sommando il Derby di Treviglio in Lombardia  ed il Parallelo di Cordenons in Friuli, una trentina di Concorrenti si sono dati battaglia, divertendosi con poca spesa e dividendosi, tra i primi classificati delle complessive sei Categorie, un montepremi totale di 1.650 Euro.

A Treviglio, la generosa ospitalità del Team Morbis, ha consentito ai Concorrenti lombardi intervenuti, di percorrere un interessantissimo e piacevolissimo percorso Derby, comprendente tutti e quattro gli ostacoli fissi di cui dispone il centro. La sorpresa più gradita è stata lo scoprire due giovanissimi talenti, Vacchini Silvia e Mirko Cassotti, i cui ottimi percorsi nelle due manche del Derby, hanno fornito  la chiara sensazione di avere entrambi un brillante futuro di driver di attacchi davanti a loro.

A Cordenons grande entusiasmo ha suscitato il Concorso Parallelo. Una autentica novità nel panorama dei Concorsi di Attacchi che il GIA intende introdurre in modo massiccio nel Calendario del 2012, anno in cui  prende  inizio lo Sportattacchi GIA. La formula del Concorso Parallelo induce spirito combattivo nel Concorrenti ed appassiona il pubblico presente, attirandolo ai bordi dei campi di gara e portandolo a tifare per i propri beniamini. L’aver concordato con la FISE Friuli lo svolgimento di un Concorso di Sport Agonistico al mattino ed un Concorso di Sport Amatoriale nel pomeriggio di una stessa domenica, conforta l’AFAC, la FISE Friuli ed il GIA nel comune intento di collaborare per il raggiungimento del maggior sviluppo possibile della disciplina degli attacchi Italiani.

Per le foto dei due Concorsi clicca qui.

Il Circuito SPORTATTACCHIGIA, comprende gare organizzate dal Gruppo Italiano Attacchi o da suoi Soci, o da altri soggetti con cui il GIA collabora.

 

Si tratta una serie di Appuntamenti sportivi che hanno lo scopo di:
-stimolare la partecipazione di giovani alle gare di Attacchi
-semplificare l’organizzazione delle gare
-migliorare la tecnica attraverso la pratica

-applicare fair play e modalità comportamentali seri e leali
-rispettare e applicare le leggi italiane vigenti
-organizzare momenti aggreganti e socialmente utili

Possono partecipare:

Tutti i possessori di Patenti attestanti la capacità alla guida di attacchi, comunque rilasciate da Enti o Associazioni o Istituzioni a ciò preposte

Cavalli muniti del solo Passaporto ed in regola con le prescrizioni veterinarie.

-Le Iscrizioni sono gratuite per Guidatori fino ai 25 anni di età, sono a basso costo per tutti Guidatori oltre  i 25 anni di età.

-Sono sempre previsti premi in denaro o in oggettistica.

 

I prossimi appuntamenti:

27 Maggio- Derby a Porrazzito (SR)- Tenuta Modica

3 Giugno- Concorso in Parallelo a Burolo (TO)- Campi Sportivi

17 GIUGNO- Concorso Multitest a Casalnoceto (AL)- Scuderia S. Teresa

24 GIUGNO- Concorso in Parallelo Trezzo d’Adda (MI)- C.I. Valfregia

 

 

 

Gruppo Italiano Attacchi
Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...