EcoPlus

Grande soddisfazione per l'esito del Seminario AIAT a Mustonate

L´evento di Tradizione che AIAT e Gruppo Italiano Attacchi hanno organizzato l´1/2 Febbraio al Borgo di Mustonate è stato davvero eccezionale e molto apprezzato da partecipanti

seminario-attacchi.jpg seminario-attacchi-2.jpg seminario-attacchi-3.jpg

L’evento che AIAT e Gruppo Italiano Attacchi hanno organizzato per l’1/2 Febbraio al Borgo di Mustonate (VA), che prevedeva un Seminario Internazionale per Giudici di Tradizione AIAT (Association Internationale d’Attelage de Tradition) e l’Assemblea Annuale AIAT già aveva registrato un successo di iscrizioni: ben 65 partecipanti provenienti da 13 paesi europei. E’ stato anche un successo dal punto di vista organizzativo.



Sicuramente le strutture che il nostro Socio Francesco Aletti Montano ha messo a disposizione hanno garantito uno svolgimento confortevole e proficuo dell’evento nonostante la pioggia: un’ampia sala riunioni, un’accogliente segreteria e un campo coperto che ha permesso ai 10 equipaggi intervenuti di presentarsi ai Giudici per la parte pratica del Seminario.

 

Non solo, i numerosi attacchi presenti con carrozze di pregio, ottoni lucidi e cavalli ben toelettati hanno davvero fatto apprezzare ai giudici o aspiranti giudici stranieri iscritti al Seminario il livello degli attacchi italiani. Tanti complimenti, consigli utili, informazioni ai concorrenti e congratulazioni al Gruppo Italiano Attacchi che, ancora una volta grazie all’impegno ed alla passione dei suoi Soci, ha potuto ben figurare a livello internazionale.



La cena del Sabato sera al Ristorante Tana d’Orso è stata l’occasione per colloqui informali, reciproche conoscenze e per consegnare un omaggio agli ospiti stranieri in occasione del 40esimo Anniversario dalla Fondazione del GIA, nonché per presentare gli eventi di Tradizione in calendario in Italia nel 2014.


Importante riconoscimento per la nostra Associazione la presenza del Dott. Tomaso Riccardi de Netro in rappresentanza della Venaria Reale di Torino e della virtuale presenza con vini di pregio offerti ai convenuti della Fondazione Bussolera Branca, contesti che con il Borgo di Mustonate ospiteranno nel 2014 i Concorsi Internazionali di Tradizione GIA.



La domenica è stato il momento dell’Assemblea dell’AIAT dove i membri hanno approvato il bilancio, si sono confrontati sul Regolamento da adottare nelle gare ed il rappresentante del Portogallo ha invitato tutti i membri a Lisbona per l’Assemblea AIAT 2015.

 


Tutto il Comitato Direttivo GIA con grande soddisfazione estende ai propri Soci  le congratulazioni, gli apprezzamenti e  il riconoscimento ricevuto in questa speciale occasione. ed in particolare ringrazia tutti i Soci che, a vario titolo, erano presenti a partire dal padrone di casa Francesco Aletti Montano e da Marco Angeretti, Marina Bailo, Battista Battiston, Roberto Bergaglio, Adriano Bernini,  Emanuela Brumana, Renato Bruzzone, Mario Fenocchio, Marco Caprioli, Paola Corsaro, Giuseppe Del Grande, Urio Franzosi, Adriana Furno, Antonio Grasso, Alessandra Gerardini, Oliviero Gussoni, Mihaili Halupka Francesco Mattavelli, Rosalina Matteja, Massimo Nicolotti, Paola Pedrazzini, Franco Pina, Franco Receputi, Renato Salmoiraghi, Franco Solbiati, Chiara Usuelli, Mario Venegoni, Domenico e Francesca Villa, Giuseppe Vitanza, Laura Zarbo. 

Redazione
Fonte: Gruppo Italiano Attacchi

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...