Nord Piave

Fiera del 1° maggio a Casteldelci

Tradizionale e super allegra "festa western" in Valmarecchia, una evento dalle antiche tradizioni che propone spettacoli, raduni equestri e buon cibo!

casteldelci.jpg

Anche quest'anno Casteldelci si ripropone sul palcoscenico del turismo in Valmarecchia, e non solo, con l'ormai collaudata fiera del 1° maggio, una fiera dalle antiche tradizioni, una fiera del bestiame che raccoglieva e presentava al pubblico, il bestiame migliore che usciva in quei mesi dalle stalle, dopo il periodo invernale.
 
I tempi cambiano e se non esistono più le mezze stagioni, esiste, e resiste una fiera incentrata sull'amore e sul rispetto verso gli animali, bovini ieri, cavalli oggi, si perche' ogni anno la fiera si ripropone con un vestito nuovo, sempre piu' accattivante e all'altezza delle aspettative.
 
Il cavallo, negli ultimi anni, è il re incontrastato della fiera, centinaia di cavalieri si radunano per festeggiarlo con escursioni nei verdi boschi della valle del Senatello, e in una festa western che ne conclude, in totale allegria e convivialità, i due giorni solitamente dedicati al nostro nobile amico.
Ora l'offerta raddoppia.
 
Quest'anno, si invitano i cavalieri, e tutti coloro che volessero parteciparvi, ad arrivare e a presentarsi alle stalle già sabato sera, 28 aprile, per poi il giorno successivo, domenica 29 aprile, partecipare alla prima delle due escursioni a cavallo, quella alla scoperta del monte aquilone e del monte fumaiolo. Una giornata all'aria aperta che si concluderà con la tradizionale e super allegra "festa western".
 
Per chi non fosse interessato alla passeggiata a cavallo, inoltre, si può far visita, assieme a una guida, alla fattoria "La Bigotta" (un' azienda agricola e fattoria didattica, con bovini marchigiani, ovini appenninici e equini.
 
Il giorno successivo, lunedi 30 aprile, seconda escursione a cavallo lungo i crinali che guardano la Toscana, e, grande novità, a chiudere la serata, i cavalieri saranno invitati ad una maxy grigliata in riva al lago de "la grande rosa" alla quale seguira' musica live e balli country.
 
La mattina seguente, martedi' 1° maggio, si aprirà con i coloriti banchi della storica fiera, e, ulteriore novità, con spettacoli equestri come quello di Roberto Concezzi e  con gli esercizi di volteggio cosacco o la torcia equina, oppure la gimkana dei cavalli, che offrirà ricchi premi ai più valorosi cavalieri, piccoli e grandi, affiancati sempre da stands gastronomici della proloco, ricchi di prodotti locali, sani e genuini.
 
I banchi degli antichi mestieri e i banchi artigiani offriranno ai visitatori il meglio che l'uomo ha saputo ricavare dalla terra e dai suoi prodotti, dal suo ingegno e dal suo amore verso gli animali, bovini o equini che siano.
 
Per tanto rinnoviamo l'invito a tutti coloro che volessero passare delle belle e serene  ore immersi nel verde e nella natura, a unirsi a noi in una festa allegra e colorata, fra stupendi animali, a Casteldelci, in località "La Giardiniera", dal 29 aprile al 1 maggio 2012.

L´Amministrazione Comunale
di Casteldelci

Commenti

EVENTI: leggi anche...