Corso/Convegno alla Fiera di Sant'Alessandro

Domenica 16 Aprile si svolgerà il Gran Premio Costa Azzurra

L'ippodromo di Vinovo vivrà la sua giornata più importante dell'anno con la disputa della corsa più prestigiosa della stagione

domenica-trotto-1(1).jpg

Gran Premio Costa Azzurra – Trofeo BetFlag
1.600 m - 165.000,00 € di montepremi.
Cavalli italiani e stranieri

Domenica 16 aprile l’ippodromo di Vinovo vivrà la sua giornata più importante dell’anno con la disputa della corsa più prestigiosa della stagione.

Il Gran Premio Costa Azzurra – Trofeo BetFlag si disputa all’ippodromo di Vinovo da più di 50 anni e nell’albo d’oro della corsa ci sono tutti i migliori campioni del trotto europeo.


PONY per i BAMBINI con “HORSE HOUSE”
HippoGroup Torinese dedicherà alla giornata del “Costa Azzurra” una attenzione particolare alle famiglie e ai bambini. In ippodromo dal primo pomeriggio i bambini presenti potranno fare un giro gratuito sui pony messi a disposizione dall’A.S.D. Horse House di Candiolo. E’ sempre una festa quando Elisa e il suo Staff arrivano con i piccoli cavallini ed il successo che hanno ad ogni loro presenza dimostra l’amore verso i cavalli.

In tutta sicurezza, seguiti da istruttori federali Fise, i bambini saranno accompagnati nel loro “battesimo della sella” gratuito.
Poi il “solito” parco giochi, il bar e il ristorante panoramico a disposizione di tutti e all’ingresso dell’ippodromo la simpatica pony Melina a dare il benvenuto a tutti.

GLI EVENTI TECNICI
G.P. COSTA AZZURRA – TROFEO BETFLAG

Un miglio “volante”

Saranno in 14 al via per un’edizione straordinaria del Gran Premio Costa Azzurra, i migliori anziani indigeni e qualche partecipazione straniera. Ad oggi non sappiamo il campo dei partenti.
Un Gran Premio dove tutti i partenti avranno chance d’ingresso nel marcatore per quella che sarà sicuramente una corsa dal risultato cronometrico importante.


L’IPPODROMO DI VINOVO PER STUPINIGI
Domenica  16 aprile, all’ippodromo di Vinovo saranno invitati anche i sindaci della zona, i vertici dell’Ente Parco e la direzione di HippoGroup Torinese.

Uno degli argomenti della giornata sarà il futuro e lo sviluppo del “Concentrico di Stupinigi”, con la Palazzina di Caccia dei Savoia, le tante cascine, i poderi, i terreni attigui ed il Parco di Stupinigi oggi sotto il controllo della Regione Piemonte.

Il Parco di Stupinigi è confinante con l’ippodromo di Vinovo, la Palazzina di Caccia progettata dallo Juvarra a meno di 2 Km dall’ippodromo stesso. Sul futuro dell’area sud-ovest di Torino i comuni di Vinovo, Candiolo, None, Orbassano, Beinasco e Nichelino nel 2015 hanno firmato un protocollo d’intesa, impegnandosi al fine di ottenere uno sviluppo turistico dell’area di Stupinigi all’altezza della propria storia. All’accordo hanno aderito anche la Città Metropolitana di Torino e l’Ente Parco regionale.

La giornata di corse aperta al pubblico, ad ingresso gratuito, inizierà attorno alle ore 15,00 per terminare attorno alle ore 18,30

Redazione
Fonte: Ufficio Stampa Ippodromo di Vinovo

Commenti

IPPICA: leggi anche...