Cover Technology

Country´s Western Riding: vivere, viaggiare ed esplorare

Come nel vecchio west dove il cavallo era un compagno di vita, con cui condividere le emozioni.

wr2.jpg wr1.jpg wr5.jpg wr4.jpg

EQUITAZIONE WESTERN DA CAMPAGNA. (Country’s western riding): un modo di concepire l’equitazione diverso da una competizione e più vicino a quando si gioca con un figlio o con il nostro cane. I cavalli ideali per la realizzazione di questo rapporto cavallo-cavaliere sono in grado di recepire l’addestramento western.
Avendo sperimentato l’equitazione western per quanto riguarda nelle discipline da gara, la mia passione per la natura mi ha fatto pensare all’applicazione che l’addestramento western (reining, all around) può avere nelle varie situazioni di un trekking. Esempio: è normale per un cavallo addestrato western può tenere diverse velocità all’interno di una stessa andatura; quindi poter passare da un trotto lento a uno veloce oppure da un galoppo velocissimo a uno talmente lento da sembrare al rallentatore. Lo scopo di una parte di questo corso è insegnarvi a comunicare i movimenti giusti al cavallo.


“Guidare” un cavallo

Noi abbiamo la possibilità di interagire con il cavallo in vari modi: con comandi a voce, con le redini sul morso e sul collo, sulla pancia usando i talloni. Una corretta padronanza di questa tecnica ha la stessa importanza che può avere la conoscenza dei comandi nella guida di un veicolo. Maggiore la vostra preparazione, migliori i risultati e soprattutto la sicurezza.


Dove
Ci troviamo in Piemonte nella zona di intersezione delle province di Biella, Vercelli e Torino nei pressi del Lago di Viverone. Il territorio è inserito in una vasta zona boschiva, con un'alternanza di bellissimi paesaggi naturalistici, tratti in salita che portano a stupende viste panoramiche, molteplici laghi e canali. Questo territorio è ancora poco conosciuto e frequentato, ideale per un turismo equestre tranquillo, lontano dal caos delle città. In questo scenario naturale ci proponiamo di insegnare ai cavalieri a condurre cavalli con addestramento western.


Il corso è diviso in due parti
- prima parte con lezioni in arena
- seconda parte applicazione le capacità acquisite in un percorso appositamente studiato nel bosco


Prima parte - insegnare come pulire, curare, interagire con questo animale che è grosso… e quanto è grosso! Sellare, lavare, asciugare e pettinare un cavallo sembrano operazioni noiose e di poco conto, ma chiunque cavalchi sa che si tratta di azioni importantissime: ricordiamoci che siamo “a bordo” di un animale e non di un mezzo meccanico. Impariamo a conoscere i cavalli e in seguito potremo: salire e scendere senza timore; acquisire una buona seduta sulla sella, comunicare i vari ordini al cavallo; impartire le direzioni, le andature, la retromarcia, le inversioni di direzione (da fermi e in movimento) qualunque sia l’andatura; galoppare e trottare lentamente, fermarsi e ripartire alle varie andature, imparare ad aprire e chiudere un cancello senza scendere da cavallo, passare in tranquillità su un ponticello o oltrepassare un ostacolo a terra.
Seconda parte – una fase di sperimentazione in mezzo ai boschi che consiste nell’affrontare la natura e le diversità dei terreni in modo da saper condurre un cavallo in tutte le situazioni. Salire e scendere per sentieri o spazi aperti alle varie andature, passare in mezzo alla boscaglia, affrontare l’acqua che per molti cavalli è un fastidio, praticare la “conduzione a mano” in natura. Quindi nozioni su come si fa un campo per la notte e si rifocillano cavalli e cavalieri, su come si ripara in emergenza finimenti rotti e come ci si comporta nel caso il cavallo perda un ferro e…magari rimetterglielo.
Il risultato finale sarà di avervi insegnato ad amare e interagire con il cavallo

Tutti i corsi si svolgono presso l’azienda agricola e allevamento via selva 22, 13040 Alice Castello (VC) dove abbiamo un’arena coperta e una scoperta e un’infinità di bosco circostante, fino ad arrivare al lago di Viverone. I nostri cavalli sono di assoluta affidabilità e sicurezza; pertanto si adattano bene a ogni cavaliere e a ogni terreno.    

 

INFO:
Luca Bet: betluc@tiscalinet.it / Facebook: Bet Luca

Luca Bet

Commenti

EVENTI: leggi anche...