Nord Piave

XXXVII Mostra Nazionale del Cavallo Maremmano: il 16 e il 17 settembre a Canino (Viterbo)

Un evento sempre più importante per allevatori e appassionati

_2017/locandina_mostra_nazionale_cavallo_maremanno.jpg _2017/programma_mostra_nazionale_cavallo_maremmano.jpg
Il programma dettagliato dell'evento.
Torna l’atteso appuntamento per tutti gli appassionati del cavallo maremmano il 16 e il 17 settembre a Canino (Viterbo), in località Forcarello, in provincia di Viterbo.
Il Comitato Organizzatore “C’Era una volta in Maremma”, in collaborazione con A.N.A.M. (Associazione Nazionale Allevatori del Cavallo Maremmano) e con il CON.MAR. (Consorzio Nazionale per la Valorizzazione dei Cavalli di Razza Maremmana), si prepara, infatti, a tagliare il nastro la 37°edizione della “Mostra Nazionale del Cavallo Maremmano”, un evento storico, una tradizione che si consolida, diventando un punto di riferimento sempre più importante per allevatori e appassionati.
 
Ancora una volta al centro di tutto ci sarà lui, il Cavallo Maremmano, il filo conduttore dei tanti eventi in programma, dalla gara di morfologia, alle prove di lavoro con il bestiame, passando per gli spettacoli equestri e la presentazione degli stalloni in riproduzione.
 
La partecipazione dei soggetti sarà molto elevata, i soggetti saranno impegnati nella gara di morfologia, ma anche in spettacoli e gare che avranno il compito di rievocare la tradizione del lavoro in campagna, mettendo in risalto le migliori cavalcature maremmane e facendo rivivere lo spirito sempre intatto della Maremma.
 
Per quanto riguarda la mostra, il livello dei cavalli presentati si preannuncia molto elevato. Saranno visibili in esposizione tutte le categorie, dai puledri di uno, due e tre anni, fino alle fattrici e sarà prevista anche una sezione speciale dedicata alle fattrici con il loro puledro al seguito.
 
Saranno presentati anche i migliori stalloni in attività. Una novità di quest’anno sarà quella di esporre insieme fattrice, puledro e stallone, in modo da dare visibilità concreta e immediata alla linea di sangue.
 
Gli organizzatori hanno lavorato alacremente per far sì che, anche stavolta, l’evento presenti tutti gli ingredienti giusti per riconfermarsi un incontro imperdibile, un punto di riferimento di rilievo per tutto il territorio italiano, per allevatori, aziende e appassionati di questa razza.
 
I membri del comitato organizzatore, dal nome evocativo “C’era una volta in Maremma”, si ritengono molto soddisfatti ed affermano che: “Di anno in anno notiamo una risposta crescente degli allevatori e di tante persone che partecipano alla manifestazione e ci seguono con interesse. Questo è per noi il miglior segnale della qualità del lavoro che stiamo svolgendo con l’organizzazione di questo evento. La risposta immancabile e sempre più ampia da parte del settore, ma anche del pubblico, è per noi anche la più gradita ricompensa delle energie e delle risorse che ogni volta mettiamo in campo”.
 
Un contributo a tutto tondo, quindi alla conoscenza del cavallo Maremmano e alla sua valorizzazione, che quest’anno offre un’ulteriore occasione di approfondimento con la presentazione del libro di Fabrizio Mecocci e Fabiana L’abbate dal titolo: L’Allevamento del Cavallo Maremmano
 
Il libro illustra come il cavallo Maremmano di oggi sia frutto di una filosofia allevatoriale che sta progressivamente e profondamente cambiando. Se un tempo la selezione si basava su scelte fatte di istinto, unito all’esperienza maturata immagazzinando successi ed errori, ora, l’allevatore si affida sempre di più alla scienza, alla statistica e agli indici. Gli autori, sulla scorta di esperienze vissute e di contributi raccolti direttamente sul campo, in diversi allevamenti, affrontano, in questo libro l’esame delle scelte compiute negli anni, i risultati ottenuti, alla luce dell’evoluzione dell’allevamento moderno, arrivando a definire uno “stato della razza” al 2017. Nel definire questo quadro non mancano di ricordare uomini e cavalli che in questi anni di transizione hanno lasciato un segno, forse a volte nemmeno troppo riconosciuto, nell’evoluzione del Maremmano.
 
Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sulla manifestazione saranno forniti direttamente dalla pagina ufficiale Facebook al link: https://www.facebook.com/mostracavallo.maremmanocanino

Redazione

Commenti

EVENTI: leggi anche...