Biorama

Salto Ostacoli: grande successo del Circuito di Crescita Tecnica a Montefalco

Luca Marziani vince la nuova tappa del Gran Premio 150 domenica 16 Aprile 2017.

marziani-crescita-1.jpg
Luca Marziani premiato da Nicola e Simone Zampolini marziani-crescita-2.jpg
Gian Bautista Cano in sella a Klaas

E’ il primo aviere scelto Luca Marziani a porre la firma sul Gran Premio 150 di Montefalco, presso la struttura Horses Le Lame Sporting Club.

Il cavaliere laziale, in sella a Chiricco 2, ha messo nero su bianco l’unico doppio netto nelle due manche disegnate da Gianni Racca. La seconda posizione è anda-ta a Roberto Consumati su Belisimot (0/4). Terza piazza per Filippo Lupis in sella a Coidam (4/4).

Ma torniamo a Marziani e al suo compagno di gara. “Chiricco è una new entry - spiega il cavaliere - è un cavallo generoso e di grandi mezzi. Ho scelto il concorso a Le Lame per allenarlo in vista dello CSIO di Lummen, dove sarà il secondo caval-lo (Marziani è stato convocato nella rosa dei 5 azzurri con Tokyo Du Soleil, ndr)”.

La soddisfazione di Marziani, rispetto all’evento umbro appena concluso, è a 360 gradi: “Sono soddisfatto dei miei cavalli e dei ragazzi che ho seguito. Mi sono pia-ciuti i percorsi di Gianni Racca e trovo che l’organizzazione della famiglia Zampolini sia perfetta”.

La parola d’ordine, nella struttura Horses Le Lame, è stata “crescita”. Il concorso ippico appena disputato, infatti, si inserisce in un più ampio circuito nazionale che ha la finalità di monitorare il livello agonistico di senior, giovani cavalli e giovani cavalieri.

Tra questi, proprio a Montefalco, spicca il nome di Gian Bautista Cano, cavaliere in erba che, nonostante i suoi undici anni di età, dimostra di crescere in fretta, con un primo grado preso meno di un anno fa e decine di categorie 130/135 già in curriculum.

Redazione
Fonte: Ufficio Stampa Horses Le Lame

Commenti

SALTO OSTACOLI: leggi anche...