Cover Technology
Salone del Cavallo Americano: tante attrazioni e attività collaterali in programma

Salone del Cavallo Americano: tante attrazioni e attività collaterali in programma

Villaggio Western, balli da saloon, musica country e tanto altro ancora alla fiera che si terrà a Cremona dal 25 al 27 maggio 2018

_2017/salone_cavallo_americano_western_town.jpg _2017/salone_cavallo_americano_dance.jpg _2017/salone_cavallo_americano_music.jpg
Come ogni anno il Salone del Cavallo di Cremona sarà altrettanto allettante per gli appassionati degli sport equestri e per tutti coloro che vogliono semplicemente divertirsi tuffandosi per un giorno nel coloratissimo lifestyle a stelle e strisce. Una vasta area esterna sarà allestita con l’animazione da cinema della Western Town, le ragazze del saloon, pistoleri, sceriffi, cowboy e i loro “duelli al sole”, il villaggio indiano di Tatanka con i suoi teepee, i Nativi Americani “ad altezza d’uomo” e un sacco di divertimento per bambini e famiglie: sagome per foto ricordo, tiro con l'arco a ventosa e soprattutto lo spassoso Rodeo su cavallo meccanico! Immancabile il coreografico musicista Piero Chiti, definito “l’ultimo vero pianista da saloon” con la sua ottima musica, e torna anche l’indiano Takahoma, artista di Gardaland amatissimo dai bambini con incredibili giochi, la sua abilità con il lazo e le danze pellerossa. 
 
Tra le iniziative speciali per i ragazzi, la più estesa e composita è certamente la Casa della Pony Torroncina, che è la Star del Salone 2018: questa deliziosa cavallina aspetta tutti i bambini nella sua dimora, doverosamente composta di cucina, camera da letto e toeletta, per imparare e capire come vive giorno dopo giorno un cavallo, di che cosa ha bisogno, come lo si deve curare e come relazionarsi con lui. Un progetto divertente ma anche educativo che comprende inoltre il workshop “La Fabbrica degli Acchiappasogni”, lo Youth Tour Salone del Cavallo 2018 (visita guidata ad alcune attività della Fiera tarata sui più giovani) e infine un gioco con il quale si possono vincere bellissimi premi, perfino, se si ha un luogo per tenerla, la simpatica pony in carne e ossa! I più piccoli, poi, avranno a disposizione anche giochi all’aperto.
 
Ventimila i metri quadri dedicati all’area commerciale (sugli 80mila totali della manifestazione) che ospiterà shops per tutti i gusti e le necessità: da quelli di altissimo livello tecnico dedicati a tutto ciò che occorre in ambiente equestre - attrezzature, strutture e materiali per la scuderia con le più avanzate soluzioni tecnologiche, mangimistica, integratori e tutto ciò che serve a cavallo e cavaliere – passando per una varietà di negozi di abbigliamento per l’outdoor e il tempo libero, per l’artigianato ispirato al West, per divertenti curiosità e oggetti da regalo e d’arredamento da comperare “a prezzo di Fiera”.
 
Pausa pranzo? Cena e dopo cena? I punti ristoro in fiera sono molti, e si può scegliere di tutto, dalla pizza alla panineria, dalle crêpes al gelato. Perfettamente in tema è l’Indian Ranch Saloon, dove la birra scorre a fiumi e il chili con carne è doverosamente speziato, le T-bones hanno una cottura perfetta e le patatine arrivano, ovviamente, a montagne: si mangia in allegria accompagnati dalle note country della vicina pista da ballo. 
 
La sezione dedicata alla musica made in Usa fa ormai da anni del Salone del Cavallo Americano la meta irrinunciabile di tanti appassionati di country dance. Sulla grande pista in legno da 1250 metri quadrati sono attesi tremila ballerini per la grande Maratona Dj che ha reso celebre questa manifestazione: ben quaranta, provenienti da tutta Italia saranno i dj alla console. Cinque stage gratuiti per tutti i livelli, tenuti da Maestri di questi coinvolgenti “balli da saloon”.
 
Come sempre ci sarà anche musica live, quest’anno con i Tex Roses, la prima e unica “Two Man Band” country al mondo. Si chiamano Daniele Albani e Fabrizio Sartini, romani: sono solo due ma suonano dal vivo ben sei strumenti contemporaneamente. 
 
La band nasce nel 2000, con l'idea di fondere Country tradizionale e Bluegrass con sonorità moderne e una ritmica più coinvolgente. Nel 2008, i Tex Roses varcano per la prima volta i confini nazionali e tengono un lungo tour in Messico tra rodei, festival, radio, televisioni, numerosi locali e soprattutto la Festa Nazionale Messicana. Nel 2007 arriva il Tex Truck, con palco, strumentazione e living incorporati, che li trasforma in veri e propri musicisti itineranti… I Tex Roses passano agilmente dal country più puro ai grandi successi pop e rock internazionali.
 
La domenica mattina, una divertente novità: la prima edizione di “Choreo Talent Show”, uno showcase di coreografia, ovvero una presentazione di coreografie inedite e liberamente immaginate su canzoni country e in stile traditional o catalan, in team con un minimo di quattro componenti. Le coreografie saranno messe online sul canale You Tube del Salone del Cavallo Americano e votate dal pubblico: quella più cliccata sarà selezionata per le gare di Country Christmas che si terrà, sempre a CremonaFiere, dal 14 al 16 dicembre 2018. 

Redazione
Fonte: Team For You

Commenti

EVENTI: leggi anche...