Nord Piave

Premio MAG-JLT: è ancora Italia con Roberto Turchetto a Piazza di Siena 2017

Roberto-Turchetto_Class6_PhCsioRoma_MProli-est.jpg
Roberto Turchetto si è infatti imposto nella prima gara odierna dell'85° CSIO di Roma Piazza di Siena Intesa Sanpaolo Master fratelli d’Inzeo, il premio MAG-JLT, una categoria a tempo su altezze da 145 centimetri.

Ben 51 i binomi al via, tra questi molti specialisti della velocità, per una gara avvincente e spettacolare.
 
Nessuno è però riuscito a far meglio di Turchetto che in sella a Topper Z ha fermato il cronometro su 55,75 secondi. L'azzurro era entrato in campo con un unico piano in testa: essere il più vloci possibile, e così è stato.
 
“Topper Z - ha dichiarato - è un cavallo perfetto per le gare nelle quali quello che conta è essere veloci. Lo monto da due anni e so bene quello che può fare. Io sono di Padova ma vivo a Milano e venire qui a Roma è sempre fantastico anche perché mi permette di rivivere il momento in cui, nel 2013, ho fatto parte della squadra in Coppa delle Nazioni con Baretto. Bellissimo”.
 
Dietro a Turchetto in seconda posizione si è piazzato Mathieu Billot, giovane cavaliere francese che in sella alla otto anni Vialotta d'Ick si è fermato a poco meno di un secondo dall’azzurro. Terza la canadese Kara Chad, che con il tempo di 57,26 secondi è riuscita a battere il suo fortissimo maestro e connazionale Eric Lamaze, quarto con Thalis de la Roque (57,72).
 
Chiude il gruppo dei primi cinque Francesca Arioldi con Loro Piana Celtic (57,86).
 

Redazione
Fonte: Ufficio Stampa Piazza di Siena

Commenti

EVENTI: leggi anche...