Nord Piave

Palio d'la Ciaramela: torna a Mede (Pavia) con il Memorial Sandro Iselli, concorsi e la tradizione sfilata

L'evento, in programma il 9 settembre 2018 e organizzato con la collaborazione del GIA (Gruppo Italiano Attacchi), vedrà anche un Concorso di Attacchi di Tradizione e un Concorso di Carri da Lavoro

_2017/gia_memorial_sandro_iselli.jpg

Il 9 settembre a Mede (Pavia) ritorna il Palio d'la Ciaramela alla sua 36ima Edizione con il 2°Memorial Sandro Iselli organizzato con la collaborazione del GIA, che vedrà un Concorso di Attacchi di Tradizione e un Concorso di Carri da Lavoro, oltre alla tradizionale sfilata.

Immancabile la seconda domenica di Settembre: ritorna il Palio d’la Ciaramela a Mede, con la storica sfilata di carri e figuranti a rievocare il lavoro e la vita nelle campagne della Lomellina tanti anni fa…buoi e cavalli pesanti, carri da lavoro, contadini con attrezzi originali e in costume accompagnati da giovani e da massaie, da bimbi …ed altro ancora. Poi il consueto appuntamento sportivo con la “ciaramela”.


Ma, come ogni anno, anche questa volta Mede sa sorprendere con nuove proposte, che vedono coinvolto anche il Gruppo Italiano Attacchi con un Memorial dedicato a Sandro Iselli, storico Socio del GIA, da sempre appassionato di cavalli e carrozze e collezionista La mattina un Concorso di Tradizione a lui dedicato che vedrà la consegna del 2° Trofeo Sandro Iselli al Best in Show con eleganti carrozze a sfilare per le vie del centro. Tutti gli attacchi si sottoporranno al giudizio di della Commissione giudicatrice che definirà i vincitori.
 
Nel pomeriggio, dopo un pranzo offerto dalla Pro Loco di Mede, ecco che ritorneranno, attraversando di nuovo il Paese, gli attacchi per la Premiazione.
 
Non mancherà anche un raro Concorso per Carri da Lavoro, un tempo impegnati nelle campagne, nei vigneti e nei mercati della zona. Insomma una ricostruzione storica da non perdere per coloro che amano, storia, tradizione, cavalli, carri e carrozze.

Redazione
Fonte: GIA - Gruppo Italiano Attacchi

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...