Ecoplus

Boyd Exell vince tappa di Verona della FEI™ World Cup Driving a Verona

Boyd Exell (AUS),4 volte Campione del Mondo, ha dominato la "prima" della FEI World Cup™ Driving a Verona. Exell ha preceduto il campione europeo Theo Timmerman (NED) e József Dobrovitz Jr (HUN), in campo per sua prima FEI ™ World Cup Driving.

boyd-excell-con-ingegner-enzo-calvi(3).jpg
Boyd Exell vincitore della tappa di Verona della FEI World Cup Driving. A sinistra l'Ing. Enzo Calvi, presidente di Gruppo Italiano Attacchi ed opinionista di Il Portale del cavallo DSC_6661.JPG-41d7dbae-1(1).jpg
Carlo Mascherono in gara a Verona

Fieracavalli, che quest'anno ha celebrato il suo 115 ° anniversario, ospita da molti anni la FEI World Cup ™ Jumping, ma è la prima volta a Verona per la FEI World Cup™ Driving.

 

La tappa era in programma dopo la famosa serata di gala e, nonostante l'ora tarda, molti spettatori sono rimasti a guardare lo spettacolare prova di Driving offerta da sette tra i migliori driver al mondo.

 

Boyd Exell: "Il potenziale di Verona è molto buono, solo la tempistica deve essere cambiata per renderla più appetibile  per gli spettatori, gli sponsor, i nostri cavalli e noi stessi. Il percorso è stato buono, simpaticissimo e veloce. Sono molto soddisfatto del mio nuovo cavallo, ma ha solo bisogno di più esperienza ".

Dopo la morte del miglior cavallo di Boyd Exell, Bill, la scorsa estate, l'australiano ha trovato un potenziale successore, Cavaliere Templare, gelder di 13 anni. Exell ha portato a termine un veloce percorso netto che gli garantiva oltre 12 secondi di vantaggio. Per questo ha voluto  provare qualcosa di più tecnico nel winner round con curve più strette negli ostacoli.

 

Anche se questo ha portato a due atterramenti, il suo vantaggio era abbastanza forte per mantenere il primo posto. Theo Timmerman ha ricevuto una wild card dal comitato organizzatore e ne è valsa la pena. Timmerman ha vissuto e lavorato in Italia per molti anni e conosceva la Fieracavalli come visitatore.

 

Egli ha deciso di utilizzare i concorsi ad Hannover e Verona per arrivare con il suo tiro a 4 pronto per le altre quattro gare in cui è in competizione. Ha abbattuto due palline degli ultimi due coni al primo turno ed è stato molto contento di qualificarsi ancora per il winner round, in cui ha stabilito un tempo veloce.

 

Meno di una settimana prima, József Dobrovitz Jr aveva vinto la medaglia d'argento individuale nella classe pony ai Campionati del Mondo FEI a Pau (FRA), e il 21enne driver di Tiro a quattro si è rivelato un vero campione mettendo a segno due splendidi giri con con il suo team a Verona.

 

Come Exell, Timmerman e József Dobrovitz padre, che erano a Pau come formatori, József Jr non ha avuto la possibilità di allenare i suoi cavalli mentre stava concentrandosi sulla sua squadra pony nel corso delle ultime due settimane. Per Georg von Stein (GER), Verona era la prima gara della stagione FEI World Cup ™.

 

Von Stein ha guidato il suo team di castroni di razza mista, assistito da due importanti driver  tedesca. Il noto campione Christoph Sandmann come navigatore per Von Stein, mentre Sascha Utz era sul retro-passaggio.

 

József Dobrovitz padre si piazza al sest postoo, alla guida di un nuovo cavallo di volata a sinistra. Michael Brauchle ha avuto qualche problema con il suo team, che è diventato un po 'troppo difficile da gestire durante il percorso, portando a diversi abbattimenti per il sesto posto. Il famoso e popolare driver italiano Carlo Mascheroni è stato felice di gareggiare a Verona dopo aver ricevuto la seconda wild card. Il 73enne guidatore di pariglia e tiro a 4 ha portato atermine il suo percorso e si è piazzato in settima posizione.

 


Classifica:

 

Boyd Exell (AUS) 246,932.

 

Theo Timmerman (NED) 261,833.

 

József Dobrovitz jr. (HUN) 262,114.

 

Georg von Stein (GER) 138,665.

 

József Dobrovitz (HUN) 140,816.

 

Michael Brauchle (GER) 166,847.

 

Carlo Mascheroni (ITA) 169,32

Giovanni Origgi

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...