Nord Piave

Mogol al Palio della Costa Etrusca: dalla cavalcata Milano-Roma con Battisti alla passione per i cavalli

Talk Show inedito (ingresso libero) a Riva degli Etruschi il 13 aprile 2018

_2017/lucio_battisti_mogol_cavallo.jpg
Lucio Battisti e Mogol a cavallo.

Da Lucio Battisti alla passione per i cavalli. Mogol, al secolo Giulio Rapetti, protagonista del Palio della Costa Etrusca. La tre giorni del Palio della Costa Etrusca organizzato dall’Asd “Palio della Costa Etrusca” ed ilComune di San Vincenzo con il contributo del main sponsor Magic, Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci ed il patrocinio della Regione Toscana e della Camera di Commercio Maremma e Tirreno in programma dal 13 al 15 aprile sulla spiaggia di San Vincenzo (Li) porta in dote allo spettacolo dei cavalli e dei fantini tanta musica, aneddoti ed affabulazioni magiche come i testi e le note delle celebri canzoni di Mogol scritte per i grandi cantanti della nostra storia. E sarà proprio lui, Mogol, ad aprire venerdì 13 aprile, nella Sala Ipogeo del centro meeting di Riva degli Etruschi (via della Principessa, 120, San Vincenzo) il calendario di iniziative della dodicesima edizione della kermesse equestre con uno speciale ed inedito talk show ad ingresso gratuito.

 

Il più grande autore musicale italiani si racconta senza filtri: dalla mitica cavalcata da Milano a Roma (650 km) con Lucio Battisti del 1970 in sella a Pinto e Ribatejo (questo il nome dei loro due cavalli) alla sua passione per i cavalli, le storie e le narrazioni dietro i successi musicali. Insieme a Mogol ci saranno il compositore, arrangiatore e direttore musicale, Massimo Guantini. Ad accompagnare lo story-telling la musica della Big Band diretta dal Maestro Sauro Scalzini per ripercorrere le canzoni più amate sullo sfondo del cencio del Palio (info, programmi e biglietti su www.paliodellacostaetrusca.com).

 

Per informazioni www.paliodellacostaetrusca.it e pagina ufficiale Facebook.

Redazione
Fonte: Redazione Virtuale

Commenti

EVENTI: leggi anche...