Ecoplus

Lo sapevi che... la Saiga è a rischio di estinzione?

La causa principale della scomparsa di questa specie è il bracconaggio

_2017/saiga.jpg
La Saiga è un animale mammifero il cui areale comprendeva in passato un'ampia area della Steppa Eurasiatica che andava dai Carpazi fino alla Mongolia. Attualmente questo animale si trova solamente in Russia e Kazakhistan.
 
Caratteristica principale della Saiga è il suo peculiare volto, dotato di ampie narici. Gli esemplari maschi si distinguono dalle femmine per la presenza di corna e il pelo cambia colore a seconda delle stagioni.
 
La Saiga che vive in numerosi branchi che migrano nel corso dell'anno. Si tratta di un animale che riesce a nutrirsi nelle steppe semi desertiche: la sua dieta comprende infatti alcune piante che sono velenose per altre specie.
 
Si tratta di un animale la cui esistenza è a serio rischio: la Saiga si è estinta in Romania e Moldavia a seguito della caccia spregiudicata che è stata condotta in queste regioni nel corso del XVIII secolo.  In Cina questo animale è scomparso quasi del tutto in seguito al bracconaggio: il corno di questo animale viene infatti impiegato nella medicina tradizionale cinese. In Kazakhistan la carne di Saiga è considerata una prelibatezza.

Redazione

Commenti

ANIMALI: leggi anche...