Nord Piave

Lo sapevate che... il Lupo Messicano è a rischio di estinzione?

Oggi sono solo 52 i Lupi Messicani che vivono in libertà e sono considerati i mammiferi più minacciati di estinzione

lupo-messicano.jpg

Il lupo messicano, chiamato scientificamente "Canis lupus baileyi", è la sottospecie più rara  e piccola del lupo.


Raggiunge una lunghezza massima di 130 cm e un'altezza di circa 80 cm, il peso varia tra i 27 e i 45 kg.


Un tempo, il lupo messicano era diffuso sia nei deserti di Sonora chee di Chihuahua dal Messico centrale fino al Texas occidentale, ma con la riduzione delle prede naturali come cervi e  wapiti, portò molti lupi ad attaccare il bestiame domestico e le agenzie governative si organizzarono per sradicare questa specie.


Il lupo messicano è stato anche preda di molti cacciatori, poiché uccideva i cervi, fonte di caccia.


La continua e incessabile sradicazione della specie la portò alla totale scomparsa in natura a partire dagli anni '50. Nel 1976 il lupo messicano venne dichiarato una specie ad alto rischio estinzione, infatti oggi sopravvivono in natura solamente 15 lupi messicani.


Il lupo grigio messicano vive in branchi ristretti composti da 5 o 6 individui. Raramente 2 branchi si incontrano, poiche i lupi grigi ricorrono a meccanismi di segnatura del territorio.


Nel marzo 1998 venne organizzata la reintroduzione dei lupi messicani in Arizona con l'obiettivo di reintrodurre a partire dal 2005, 100 lupi messicani nelle Foreste Nazionali.


Vennero liberati 11 lupi grigi all'interno dei recinti di acclimazione nell'Arizona centrorientale: 3 maschi adulti, 3 femmine adulte, 5 lupi di un anno di vita.


Oggi sono 52 i Lupi messicani che vivono in libertà in Arizona e New Mexico, e che costiscono la più rara sottospecie di lupo grigio del nordamerica e uno dei mammiferi più minacciati di estinzione.

 

 

 

Le Associazioni di riferimento:

- www.lav.it
- www.enpa.it
- www.abolizionecaccia.it
- www.oipaitalia.org
- www.greenpeace.org
- www.wwf.it

 

 

 

Redazione

Commenti

ANIMALI: leggi anche...