Cover Technology

Da Roma a Verona, passando per il Longines Global Champions Tour

La carrozza condotta dal Giampiero Calabreti è stata presentata a LGCT Roma: il driver attraverserà sei regioni per essere presente all'inaugurazione di Fieracavalli (Verona, 25/28 ottobre 2018)

_2017/longines_global_champions_tour_carrozza_fieracavalli.jpg
Il vice presidente del CONI Alessandra Sensini sulla carrozza Fieracavalli.
ph. ©Mario Grassia/LGCT-GCL.
Il Longines Global Champions Tour Roma ha archiviato la sua 4° edizione passando, come di consueto, il testimone a Fieracavalli di Verona che si prepara a celebrare 120 anni di dedizione al mondo del cavallo.
 
Simbolo della profonda sinergia che ha unito da sempre le due manifestazioni, la presentazione al Foro Italico della carrozza condotta dal driver Giampiero Calabreti.
 
Partita dalla Valle di Comino (Frosinone) per raggiungere il quartiere fieristico di Verona nel giorno dell’inaugurazione, ha fatto tappa presso lo Stadio dei Marmi, seguendo il percorso dell’antico convoglio postale, rappresentando così lo straordinario ruolo storico dei cavalli che, passando per 6 regioni, 14 province e 58 comuni, mettevano in contatto una popolazione intera.
 
Nel mezzo del cammino verso Verona - 700 chilometri di itinerario, riutilizzando le medesime strade degli antichi postali - il saluto al Longines Global Champions Tour di Roma suggellato da un’ospite d’eccellenza: il vice presidente del CONI Alessandra Sensini.

Redazione
Fonte: Press Office Longines Global Champions Tour 2018

Commenti

EVENTI: leggi anche...