EcoPlus

IPPODROMO CESENA TROTTO: RESOCONTO CORSE di Sabato 6 Luglio 2019. GRAN PREMIO RICCARDO GRASSI - XVII TROFEO ROMAGNA INIZIATIVE

TAMURE ROC REGINA DEL GRASSI

_2017/arrivo-gp-grassi_I.jpg
Arrivo gp grassi
_2017/retta-gp-grassi_1.jpg
Retta gp grassi
_2017/premiazione-GP-grassi-gruppo-romagna-iniziative_1.jpg
Premiazione GP grassi gruppo romagna iniziative _2017/santo-mollo_1.jpg
Santo Mollo
_2017/premiazione-gp-grassi-hippogroup-fam-grassi_1.jpg
Premiazione gp grassi hippogroup fam grassi
_2017/chorus-kelly-mc-clandon_1.jpg
Chorus Kelly Mc Clandon
_2017/chorus-maestro-andrea-ruscelli_1.jpg
Chorus maestro Andrea Ruscelli

Sabato dalle suggestive proposte tecniche in riva al Savio, con il Gran Premio Riccardo Grassi – Trofeo Romagna Iniziative in cima al cartellone cesenate, corsa caratterizzata da una partenza al fulmicotone e leadership per Tamure Roc su Tina Turner, che si incuneava alla corda sopravanzando Sonia, terza allo steccato mentre al largo si proiettava Vernissage Grif sospingendo in terza ruota Very Joy.

 

Tamure continuava di conserva, alle sue spalle, Tina Turner precedeva Sonia, mentre il treno esterno perdeva via via mordente e retrocedeva nelle retrovie coinvolgendo nel calo l’accorrente Deimos Rscing.

 

In dirittura copione rispettato per Tamure Roc che in 1.11.7 eguagliava il record della corsa ben coadiuvata da Santo Mollo, mentre Sonia batteva di precisione Tina Turner per la piazza d’onore; quarto, non senza recriminazione un ritrovato Deimos Racing.

 

La prima della serata ha visto i gentlemen impegnati nel Trofeo “Gentlemen 4 Life”, handicap nel quale i nove partecipanti sono scesi in pista senza l’ausilio della frusta e alla seconda partenza valida, i favoriti Richelieu Terzo e Filippo Monti sono passati a condurre dopo il brevissimo interregno di Ranger Wood Sm per poi aumentare via via il proprio margine e vincere agevolmente su  Vaomar e Neruda Trio in un considerevole 1.16.7.

 

Alla seconda Premio Romagna Iniziative Carisport, asticella subito in alto e tre anni in vetrina con Alaska Gams a segno in 1.14.0 nella mani di un deciso Andrea Guzzinati, abile sostituto di Alessandro Gocciadoro alle redini della brillante erede di Maharajah, mentre per le piazze Aloe Jet ha preceduto Avenue Wise As.

 

Ancora la leva 2016 in pista alla terza corsa Premio Cattaneo Mazzolani, con Adeline plebiscitaria scelta del betting e la pista a decretare l’ennesimo primo piano della “scuola” Gocciadoro grazie al tenace pressing di Amon You Sm, proiettato in pressing da Antonio Greppi e preminente in 1.13.1 su Anita Spritz e Africa Jet. Cadetti di buon livello alla quarta corsa Premio Memorial Alfredo Valentini, betting su Zaffiro Roc e alternative nelle due giumente Zoe Degli Dei e Zia Paola Jet, alla prova dei fatti Zaffiro leader senza colpo ferire e le due lady di galoppo ma sul palo, finish vittorioso per Zarrazza Italia che in 1.15.4 ha tenuto testa al forcing finale dell’appostato Zeno Tab, con il sorprendente terzo posto di Zar Degli Ulivi a relegare ai piedi del podio il deludente battistrada.

 

Tqq per cinque e sei anni Premio Romagna Iniziative Sport e bel primo piano per Vento Del Pino, respinto in partenza dalla progredita Vaciglia, l’allievo di Roberto Vecchione non si è perso d’animo attaccando l’avversaria per averne ragione a fil di palo in 1.14.4 mentre il trascurato Vancouver Ongi ha conquistato il terzo posto su Victoria Best e Visy Pan.

 

Alla sesta, Premio Romagna Iniziative Cultura, perfroamcne monstre per il seguito Tinto che, favorito poco sopra la pari ha trovato una severa opposizione da parte di Venanzo Jet dovendosi sobbarcare l’intero percorso al largo, vincendo in 1.12.3 sul generoso avversario avvicinato in arrivo dalla diligente Vesna. Arrivo solitario per il netto favorito Zax Club alla ottava corsa, tutto facile per l’allievo di Enrico Bellei che in 1.14.5  si lasciava alle spalle un ottimo Zipras Effe e Zaffiro Top.

 

A lato delle corse si è svolta il primo appuntamento della rassegna musicale HippoMusic Fest. Nel parterre lungo la pista, sono state allestite due piattaforme con altrettanti pianoforti a mezza coda, ai quali si sono alternati insegnanti e allievi della scuola Chorus Institute of Musical Arts di Cesena. Altri musicistidi “Chorus” saranno presenti sabato prossimo per la data dedicata alle band.

 

 

 

In allegato alcune immagini della giornata di Sabato 6 luglio


Crediti fotografici:

Luigi Rega

 

redazione

Fonte: Fonte: Francesca Ritti
Ufficio comunicazione e marketing
HippoGroup Cesenate S.p.A. - Cesena

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit