EcoPlus

IPPODROMO CESENA TROTTO: PRESENTAZIONE CORSE MARTEDI' 9 LUGLIO 2019 - INIZIO ORE 21.10
PREMIO A.N.I.O.C.

Associazione Insigniti Onorificenze Cavalleresche

_2017/arrivo-premio-anioc-2018_2.jpg
arrivo premio anioc 2018

_2017/generico-arrivo_1.jpg
generico arrivo
_2017/premio-anioc-2017_1.jpg
premio anioc 2017

_2017/premio-anioc-2018_1.jpg
premio anioc 2018

_2017/hippoquiz_1.jpg
hippoquiz

Martedì cesenate nel quale incuriosiscono i tre anni, otto agguerriti esponenti della leva 2016 sono impegnati in un severo test alla quinta corsa, Premio Delegazione Provinciale ANIOC Rimini,  un doppio chilometro da percorrere al quale si aggiunge un avvio ai nastri, che risulta sempre ostico.

 

Cinque i binomi che si avvieranno allo start e tre, i migliori del lotto, dovranno rendere un handicap di venti metri che sulla carta appare compito assolutamente possibile.

 

Reduci da un brillante primo piano a Civitanova Marche, Altaseta Del Pino e Renè Legati paiono legittimare il ruolo di favoriti nonostante la penalità in alternativa, dal secondo schieramento, Astecca Dimar e Alvin Dei Daltri; tra gli avvantaggiati spicca Avenida Di Ruggi, proposta dell’affiata connection Ehlert/Vecchione.

 

Alle 21.10 grande folla in pista per un miglio in rosa riservato alla generazione 2015, sfida dalla difficile lettura tattica che Zoe Lor e Marco Pettinari potrebbero risolvere all’avanguardia, con la regolarità di Zamia Op e la velocità di Zarina Prav ad indicare le allieve di Andrea Bigliardi e di Roberto Andreghetti tra le possibili alternative, mentre il numero 12 non pare un buon viatico per l’ospite marchigiana Zebrina, interpretata da Davide Cangiano.

 

Ancora un miglio dai numerosi contendenti, siamo alla seconda corsa, con undici soggetti di 5 e 6 anni pronti a darsi battaglia sui due giri di pista ed i compagni di franchigia Uragano Spritz e Veronese prime scelte assieme alla chiacchierata Valle Incantata; da non trascurare, Vampire’s Night e Up In The Air.

 

Parentesi gentlemen alla terza corsa  -Premio Comm. Giuseppe Ciani -, con una terna di papabili protagonisti formata dalle coppie, Polpettine/Nunziata, Resole Matto/Lago e Tarek/Filippo Esposito, mentre alla quarta corsa “Premio Delegazione Provinciale ANIOC Ravenna”, ritornano i cadetti in un miglio equilibrato nel quale incuriosisce il teutonico Riven vero e proprio “oggetto misterioso” che Claus Hollmann affida ad Antonio Greppi con fiducia nonostante un solo piazzamento da quando la sua carriera si è spostata sulla penisola; più concreto il curriculum di Zar Parlante aldilà di qualche rottura di troppo, da seguire anche Zorro Jet. Alla sesta, Premio ANIOC Nazionale, altro schema ad handicap e balzo in alto dell’asticella qualitativa, suscita grande curiosità Vaprio, il nuovo acquisto della Scuderia Indal, oggi alla prima uscita con Renè Legati sul quale incombe l’incognita nastri affrontati per la prima volta.

 

I compagni di training Saimon Barboi e Boys Going In, sono gli altri penalizzati che vantano eccellente caratura atletica, nei panni delle alternative con chance di podio: Poker Op e Vincent Vega. Si chiude la serata nel segno degli allievi Richelieu Terzo, Telma e  Showgirl, le migliori alternative alla favorita Una Del Rio.

 

 

COLLATERALI ALLE CORSE

 

All’Ippodromo di Cesena-Savio l’ANIOC Forlì – Cesena festeggia il 70o anniversario dalla sua fondazione.

 

Martedì 9 luglio 2019, il Presidente di HippoGroup Cesenate Cav. Umberto Antoniacci, si fregia d ospitare nella Sala esposizioni del salone della Tribuna, il Vernissage L’Arte del Colore: incontro con artisti contemporanei (A. Altieri, L. Amissao, S. Bartolomei, S. Bravaccini, L. Conficoni, R. Delton, D.Forlivesi, L.Gamberini, C. Irmi, J. P. Mengozzi, V. Poponi, L. Samorì). 

 

Si darà così inizio alla celebrazione della pluridecennale attività di promozione socio-culturale dell’ANIOC nel territorio romagnolo, attraverso la più alta e raffinata espressione dello spirito umano: l’Arte.

 

Si intendono così esaltare i coincidenti valori della società umana e dell’Associazione: “Il Cavalierato al di là del tempo e il contrasto alla violenza sulle donne “ “La sacralità del lavoro, il valore della memoria e della natura “.

 

Saranno onorati di rappresentare ANIOC, in questa circostanza, il Delegato Provinciale cav. A. Landi e i Consiglieri cav. E. Morgagni, cav. P. Armanni, cav. S. Ronconi, e la dr. G. van der Bach, curatori dell’evento. 

 

Questo evento sarà abbinato all’annuale serata di corse dedicata all’ANIOC presso l’ippodromo di Cesena e anche alla memoria del suo fondatore grande ufficiale G. Ciani.

 

Le opere rimarranno visibili al pubblico negli orari di apertura dell’ippodromo fino a sabato 20 luglio (orari: dalle 20 alle 23).

 

 

ANIMAZIONE PER TUTTI

 

HIPPOQUIZ, TUTTI I MARTEDI’ ALL’IPPODROMO

 

Nel parterre il pubblico potrà partecipare ad un vero e proprio "Live Quiz Show", come nei quiz televisivi di maggior successo.

 

Laura Padovani, conduttrice del format e volto di Teleromagna, coinvolgerà il pubblico del Savio "a colpi di domande e tranelli". 

 

I partecipanti verranno suddivisi in squadre, dotate di telecomando per rispondere alle domande in tempo reale. Quattro manche negli intervalli tra una corsa e l’altra ed un vincitore per ogni manche.

 

 

 

In allegato alcune immagini

 

- Arrivo e premiazione del Premio ANIOC 2018 vinto da Gaetano Di Nardo con Saimon Barboi

- Una premiazione svolta dall'Associazione nel 2017

- Laura Padovani conduce HippoQuiz
 


Crediti fotografici:

Luigi Rega

 

redazione

Fonte: Fonte: Francesca Ritti
Ufficio comunicazione e marketing
HippoGroup Cesenate S.p.A. - Cesena

Commenti

IPPICA: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit