Cover Technology

Il Westernshow di Fieracavalli.

Cuore pulsante di Fieracavalli è il Westernshow con i suoi 700 esemplari delle principali razze d'oltreoceano che si sfidano negli Speed Events e nelle Stock Performance.

LOGO-FIERACAVALLI(3).jpg

Fra questi spiccano le maggiori novità sportive dell’edizione 2014: il Cutting, promosso dall’associazione AICH Cutting, e la Grand Champion – Coppa delle Regioni, che prevede gare di Barrel Racing e Pole Bending sia individuali che a squadre regionali. Le gare western proseguono nel padiglione 9 con i concorsi dell’American Horse Parade.

 

Nel padiglione 11 l’associazione WSGA propone per i più piccoli il Campionato Pony Western mentre “La città western a misura di bimbo” farà dei giovani cowboys dei veri protagonisti. E il divertimento è assicurato grazie al Saloon di Fieracavalli, con esibizioni di line dance e musica country da giovedì a sabato, dalle 20 alle 23.

 

Adrenalina, emozioni e divertimento sono di casa a Verona, dal 6 al 9 novembre. Il ricco calendario del Westernshow propone, infatti, numerose competizioni sportive che impegnano 700 esemplari nordamericani delle razze Appaloosa, Paint e Quarter Horse.

 

Velocità e destrezza di cavalli e cavalieri sono messe a dura prova negli Speed Events (padiglione 11). Nelle specialità più attese della monta americana – AIGW Gimkana Western, NBHA Pole Bending e Barrel Racing - gli appassionati vedranno sfidarsi cavalieri in sella a esemplari di Appaloosa, Paint e Quarter Horse.

 

Le Stock Performance (padiglione 12) offrono, invece, l’occasione per testare abilità e feeling tra cavallo e cavaliere. In calendario, per tutti e quattro i giorni, le gare di Team Penning e di Cutting, di ritorno a Fieracavalli dopo tre anni per regalare forti emozioni al pubblico, che resterà col fiato sospeso di fronte ai velocissimi movimenti del cavallo e all’abilità del cavaliere in perfetta sintonia. Spazio anche alle giovani promesse western che, nel padiglione 11, si cimentano in gare di velocità e gimkane nel Campionato Pony Western curato da WSGA (Western Speed Game Association Pony).

 

Grande novità della 116^ edizione di Fieracavalli è la Grand Champion – Coppa delle Regioni (padiglione 11), gara open nelle discipline di Barrel Racing e Pole Bending. Nella corsa per il titolo individuale possono partecipare cavalieri di tutte le nazionalità, mentre quella regionale coinvolge le rappresentanze di tutte le regioni italiane – circa 200 binomi cavallo-cavaliere – che si sfidano sul filo dei centesimi di secondo per conquistare il primo posto.

 

L’anima western si spinge fino al padiglione 9 con l’American Horse Parade. Numerose le competizioni in programma: la Halter Futurity riservata ai puledri nati nel 2013 e 2014, la Grand Champion di morfologia per cavalli di tutte le età e la Most Colorful at Halter, in cui gli esemplari Paint e Appaloosa sono giudicati per la colorazione del manto e per la conformazione fisica.

 

Un’importante novità attende i più piccoli: la “Città western a misura di bimbo”, per la prima volta a Fieracavalli, propone iniziative interamente dedicate ai giovani cowboys e cowgirls, dai battesimi della sella americana su pony alle sfilate, passando per caroselli, gimkane e baby rodei. Il divertimento è garantito per tutta la famiglia, in un’autentica atmosfera che ripropone l’ambiente selvaggio delle sterminate praterie americane.

 

E a chiudere un’intera giornata dedicata al mondo western, non mancherà uno degli appuntamenti più attesi della rassegna veronese: il Saloon di Fieracavalli, nelle serate del 6, 7 e 8 novembre. Dalle 20 alle 23 musiche e balli country, esibizioni di line dance e performance folkloristiche animano il padiglione 11, per una serata da veri cowboys e cowgirls.

 

L’appuntamento è a Verona da giovedì 6 a domenica 9 novembre 2014

 

Ufficio Stampa Brand Fieracavalli
Fonte: www.fieracavalli.it

Commenti

EVENTI: leggi anche...