Equidomus

I campioni della monta da lavoro che hanno partecipato ai Campionati di Fieracavalli.

Cavalieri e amazzoni arrivati da numerose regioni italiane.

fitetrec-mdl-montavaquera-1.jpg fitetrec-mdl-montavaquera-2.jpg

Tra i diversi Campionati, italiani ed europei in numerose categorie, che hanno visto disputare le proprie finalissime nei ring della fiera veronese ecco una breve cronaca e classifica dei nuovi campioni della monta da lavoro.
 


Cavalli e tradizione. La Monta da lavoro veloce Fitetrec Ante, con il Campionato Europa, ha visto 44 binomi al via su una prova costruita da due manche, con cavalieri e amazzoni arrivati da numerose regioni italiane. “È stata una bella manifestazione, non ci sono stati problemi di nessun genere, grande professionalità di giudici e segreteria e una gara impeccabile”, ha affermato Moreno Grandi, referente nazionale della disciplina Federale, che ha continuato: “Mi complimento con tutti i cavalieri, c’è stata una grande crescita specialmente nelle categorie Amatori e Juniores, mentre in quella open… sappiamo già che sono campioni!”.


L’oro del Campionato Europa di FieraCavalli nella categoria Open è stato del laziale Federico Benedetti in sella a Ilary, seguito dal piemontese Sandro Maurino su My Dream e da Marco Quatrini in sella a Jerry, Lazio. Nella categoria Amatori, invece, la vittoria è andata all’emiliano-romagnola Sofia Bolognesi su Mignon, seguita dai due laziali Francesco Bartolomeo su Bella, secondi, e Mauro Beli su Afrodite. Infine nella categoria Juniores in vetta alla classifica si è imposta di nuovo Giorgia Frittoli su Jac Pepper Solano, dalla Liguria, seguiti da Lazio con Cristina Castagnola e ancora Liguria con Cristina Castagnola.



FieraCavalli è stata anche la ribalta per il Campionato italiano di Doma Vaquera, dove sono state dedicate per la prima volta ben due giornate a questa disciplina.  Grande soddisfazione di AAEE Italia che ha portato il più alto numero di partecipanti mai visto nella storia di Doma Vaquera con le due categorie Cavalli iniziati e Cavalli domati, il pubblico ha raggiunto il Padiglione nove dove persino la sicurezza è stata allertata perché le persone presenti su tribune e nel piano a vetrata del padiglione superavano il numero consentito. Numerose le televisioni presenti per il grande interesse che questa monta da lavoro sta acquisendo tra professionisti e appassionati.


Al Padiglione iberico, infatti, non era mai entrato prima l'Inno nazionale italiano, che venerdì e sabato ha fatto cantare con orgoglio tutti i presenti. Nella categoria Cavalli iniziati, poi, oro per la brava Roberta Tozzi in sella a Sorpresa, secondo Ivan Sfredda con Hispanico El Shams e terzo Loris Matticonli con Violino. Nella categoria Cavalli domati il gradino più alto del podio è andato invece ad Angelo Beretta su Ambajador che conquista anche il secondo posto questa volta con il cavallo  Millaagui e terzo Giulio Piombo su Traillero.

Redazione
Fonte: FITETREC ANTE

Commenti

MONTA LAVORO: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL elektronik sigara likit