Equidomus

Gentlemen 4 Life e HippoGroup per la Casa delle Donne per non subire violenza Onlus - Bologna

Una "stanza educativa" per la Casa delle Donne per non subire violenza: questo l'obiettivo della iniziativa di solidarietà "Gentlemen 4 life" 2020

_2017/articolopronto.jpg


_2017/fuoridento00.jpg


L’iniziativa - nata dal connubio tra il Gentlemen Club Emilia-Romagna e Hippogroup Cesenate - abbina sport e agonismo ad un gesto di altruismo sociale, e durante il corso di tutta l'annata ippica 2020 raccoglierà fondi destinati alla Casa delle Donne per non subire violenza  Onlus per contribuire fattivamente al loro importante progetto.
 
I gentlemen driver - guidatori per passione, amatori non professionisti dello sport ippico - che parteciperanno alle competizioni dedicate al Torneo Gentlemen 4 Life, devolveranno ad ogni corsa una somma, che andrà a costituire un fondo al quale la Società Hippogroup Cesenate contribuirà con una cifra pari a quanto raccolto durante le corse disputate presso gli ippodromi regionali (Bologna, Cesena, Modena e Ferrara) abbinate al Trofeo. 
 
Sono previste nell’anno circa 40 competizioni, da dividersi tra gli ippodromi regionali, che i gentlemen correranno senza utilizzare la frusta, per dimostrare il loro rispetto e amore per i cavalli. 
 
Il progetto si concluderà alla fine del 2020, in occasione della consueta giornata Gentlemen di fine anno all’Ippodromo Arcoveggio. La Casa delle Donne per non subire violenza Onlus, beneficiaria del Torneo, è un Centro antiviolenza attivo da 30 anni sul territorio bolognese, che ha già sostenuto concretamente il percorso di uscita dalla violenza di oltre 12 mila donne con i loro figlie e figlie, oltre ad impegnarsi per produrre cambiamenti sociali che contrastino la violenza.
 
Tutti i servizi che offre sono completamente gratuiti, e vanno dall'accoglienza all'ospitalità, al sostegno specialistico di psicologia e di orientamento e accompagnamento al lavoro.
 
 
 La stanza educativa che ci si propone di allestire sarà a beneficio di tutti i nuclei accolti nella Casa di ospitalità, in emergenza per le donne ad alto rischio di femminicidio, con personale competente per accogliere e sostenere i minori e le loro mamme.
 
L'iniziativa “Gentlemen 4 life” è alla sua seconda edizione, nel 2019 ha permesso di donare uno strumento per l’assistenza ai bambini con difficoltà respiratorie ai Reparti Pediatrici dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Ferrara, e con la disputa della Finale ha assegnato la vittoria ex aequo (caso rarissimo nell'ippica!) ai due gentlemen driver Michele Canali e Massimo De Luca.
 
 
“Siamo lieti e orgogliosi di sostenere un’importante realtà del nostro territorio molto attiva nel sociale" dichiara Michele Canali, Vice Presidente di HippoGroup Cesenate e di Federnat (Federazione Nazionale Amatori Trotto). "L’entusiasmo nei confronti di questo genere di iniziative che abbiamo riscontrato tra i Gentlemen ci ha confermato che l’abbinamento tra ippica e solidarietà è vincente e può conseguire risultati di rilievo. Ci impegneremo tutti a fondo anche quest'anno, per raggiungere l'obiettivo indicato dalla Casa delle Donne .”
 
La prima corsa, inserita all’interno del Trofeo, si svolgerà domenica 23 febbraio all’Ippodromo di Bologna
 

REDAZIONE


Fonte: Ufficio Stampa HippoGroup Cesenate S.p.A.

Commenti

IPPICA: leggi anche...