Cover Technology
Per i 120 anni di Fieracavalli, un viaggio di 700 km in diligenza postale

Per i 120 anni di Fieracavalli, un viaggio di 700 km in diligenza postale

Il driver Giampiero Calagreti sta percorrendo 700 chilometri in carrozza per raggiungere la manifestazione in programma a Verona dal 25 al 28 ottobre 2018

_2017/fieracavalli_2018_diligenza_postale.jpg
Photocredit: Agenzia Vitale4web.
Oggi la posta si riceve via mail, un tempo arrivava a cavallo, nelle tasche attaccate alla sella o con le diligenze che viaggiavano nella penisola, oltrepassando fiumi, passi di montagna, valli e costeggiando il mare.
 
Per celebrare i 120 anni di Fieracavalli, lungo una di queste vie percorse per secoli dagli antichi postali, una carrozza partita dalla valle di Comino (Frosinone) sta macinando chilometri per raggiungere, nel giorno dell’inaugurazione, la più importante manifestazione in Italia dedicata al mondo equestre.
 
Mancano infatti poco meno di due mesi a Fieracavalli, in programma dal 25 al 28 ottobre alla Fiera di Verona. Di mezzo ci sono da attraversare 6 regioni, 14 province e 58 comuni: un totale di oltre 700 chilometri che la carrozza, condotta dal driver Giampiero Calagreti, sta percorrendo ad andatura turistica.
 
Perché, se non si può competere con la velocità delle nuove tecnologie, è meglio prendersela comoda e godersi le bellezze delle colline umbre, della riviera romagnola, delle meraviglie altomedievali di Ravenna, del rinascimento degli Este a Ferrara, e della pianura veneta.
 
Del resto, avviare un progetto di turismo equestre nelle varie località toccate dall’itinerario è uno degli obiettivi degli organizzatori: il Gruppo attacchi Umbria, Csi equitazione (Settore attacchi), Fise (Dipartimento attacchi), Associazione allevatori del cavallo tolfetano di Cottanello e altre associazioni allevatoriali.
 
L’idea è quella di riutilizzare le strade degli antichi postali e riproporre in chiave moderna le tappe nelle stazioni di posta per il cambio dei cavalli che, da “mezzo di trasporto” di un tempo, si propongono oggi come moderni di ambasciatori del territorio.
 
Un ruolo che Fieracavalli promuove attivamente da oltre dieci anni grazie alle iniziative sull’equiturismo che si tengono all’interno del padiglione “La valigia in sella”.
 
La prossima fermata della carovana di Giampiero Calagreti è prevista il 9 settembre allo Stadio dei Marmi di Roma, in occasione della 4ª edizione del Longines Global Champions Tour di salto ostacoli. 

Redazione
Fonte: Veronafiere Press Office

Commenti

EVENTI: leggi anche...