EcoPlus
Fieracavalli 2017: presentato il primo team italiano di Paradriving

Fieracavalli 2017: presentato il primo team italiano di Paradriving

Domenica 29 ottobre la squadra composta da Davide Venanzoni, Eleonora Gorrupi, Andrea Bassani e Giulio Tronca è stata premiata per le attività svolte nel 2017

_2017/fieracavalli_2017_paradriving.jpg
Quattro atleti, un’unica squadra. E non una squadra qualsiasi: quella formata da Davide Venanzoni, Eleonora Gorrupi, Andrea Bassani e Giulio Tronca, rappresenta infatti il primo team Paradriving in Italia. In occasione della giornata di chiusura di domenica 29 ottobre, i drivers che portano avanti la bandiera italiana sono stati premiati all’interno del padiglione 10 per l’attività svolta nel corso del 2017.
 
Un anno importante, che ha segnato una tappa fondamentale nella storia degli attacchi con drivers disabili: la partecipazione della squadra, per la prima volta in Italia, in una categoria specifica di “paradrivers” alla Coppa delle Regioni di Combinata (dressage più prova Coni) tenutasi a Sommacampagna (Verona).
 
La disciplina, riconosciuta e regolamentata dalla FISE, oltre ad essere considerata a tutti gli effetti un’attività agonistica, ricopre anche un ruolo terapeutico/riabilitativo soprattutto per lo sviluppo dell’apparato motorio superiore.
 
Fieracavalli ancora una volta si fa cornice di un evento unico nel suo genere che premia l’impegno agonistico e testimonia i benefici dell’ippoterapia.

Redazione
Fonte: Fieracavalli

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...