Nord Piave

FEI World Cup Driving: Favoloso Koos de Ronde a Mechelen.

Con la vittoria di Koos de Ronde (NL) nella tappa di Mechelen in Belgio, in attesa dell'ultima tappa di Lipsia, già si pensa alla Finale a Bordeaux. Intanto anche Persson (SWE) si garantisce la partecipazione alla Finale di Febbraio.

fei-world-cup-attacchi-belgio.jpg
Koos de Ronde a Mechelen
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
boyd-excell-londra(1).jpg
Exell in gara al London Olympia
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it

fei-diving(1)(1)(1).jpg
Boyd Exell
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it

fei-diving5(1)(1)(1).jpg
Chardon IJsbrand
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving4(1)(1)(1).jpg
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving3(1)(1)(1).jpg
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it

Koos de Ronde con una prestazione eccellente nella serata del 30 Dicembre vinceva la tappa FEI World Cup ™ Driving al Nekkerhal di Mechelen, Belgio. Lo svedese Fredrik Persson guidava con grande abilità per finire secondo davanti al tedesco Georg von Stein. Il top Driver, Boyd Exell con 4 palline abbattute finiva al sesto posto.

 

Atmosfera fantastica

 

De Ronde era l'ultimo uomo a competere nel Winner Round, in campo i primi tre driver classificati. Tensione per lui dopo che Fredrik Persson portava a termine un percorso netto e batteva di due secondi il tempo che De Ronde aveva segnato al primo turno.

 

La medaglia d'oro a squadre dagli Alltech FEI World Equestrian Games ™ 2014 in Normandia decideva di prendere più rischi sul percorso.

 

Sapeva esattamente cosa fare e guidava il suo team a gran velocità, facilmente e senza errori attraverso il tracciato, acclamato dai numerosi spettatori entusiasti, che hanno creato un'atmosfera fantastica.

 

De Ronde concludeva quattro secondi più veloce di Persson. Partiva con una wild card, e quindi non guadagnava punti per la Coppa del Mondo, ma si presenta ora con più chance per la tappa di Lipsia, è quinto in classifica dopo sei tappe e sembra molto probabile che sarà tra i sei migliori driver per la finale.

 

Il winner round

 

Una prova brillante quella di Fredrik Persson. Insegnante della scuola equestre nazionale a Flyinge, in Svezia è migliorato molto con il suo team di cavalli anziani che hanno lavorato insieme in perfetta armonia.

 

Dopo alcuni problemi il primo giorno e una palla al primo turno, Persson ha sfruttato al meglio il nuovo sistema, che prevede nel winner round di ripartire da zero, e metteva pressione su De Ronde guidando una percorso veloce e netto.

 

L'obiettivo di Perssons era un posto tra i primi tre a Mechelen, per assicurarsi il biglietto di partenza per la finale a Bordeaux, e il suo piano ha funzionato. Dato che de Ronde era in competizione con una wild card, Persson raccoglieva 10 punti e ora si trova al secondo posto in classifica generale.

 

Un uomo felice

 

Georg von Stein era molto felice a Mechelen. Al primo turno segnava un percorso netto, ma non molto veloce. Non si aspettava di qualificarsi per il Winner Round, ma dopo che il suo connazionale, Christoph Sandmann, abbatteva una pallina, Theo Timmerman (NED) due e Boyd Exell lasciava l'arena, stranamente con 20 secondi di penalità, Von Stein tornava in gioco.

 

Il suo tiro a 4 con due nuovi cavalli leader faceva un ottimo lavoro e Georg li poteva guidare ad alta velocità attraverso il percorso. Purtroppo Georg commetteva un errore e un cavallo colpiva una palla, ciò lo collocava al terzo posto. Georg era comunque un uomo molto felice a Mechelen.

 

Il cinque volte campione del FEI World Cup ™ Driving, Boyd Exell, che è stato molto occupato con il suo trasferimento a Valkenswaard in Olanda nei giorni scorsi, non è stato in grado di mettere a fuoco, come farebbe normalmente, la gara ed è finito sesto a Mechelen abbattendo quattro palle.

 

Debutto di Coppa del Mondo

 

Era la prima volta per l’olandese costruttore di percorso Jeroen Houterman ed i driver erano tutti molto soddisfatti del tracciato, che comprendeva diverse porte, un ponte e tre ostacoli di maratona.

 

Dopo il primo giorno erano state apportate alcune piccole modifiche per rendere il corso ancora più scorrevole e questo ha funzionato molto bene. Il tracciato è stato bello da guardare per gli spettatori. Houterman stesso soddisfatto ha detto: "Continuerò sempre ad imparare, ci sono ogni volta piccole cose da migliorare, ma sono molto contento."

 

Nuove regole

 

Il nuovo format in cui i primi tre piloti ripartono da zero nel Winner Round è stato un enorme successo. Questa opzione è stata introdotta nella FEI World Cup ™ Driving da quest'anno ed è stata la prima volta che un organizzatore ne ha fatto uso.

 

Ciò ha offerto pari opportunità per tutti e tre i driver, il che ha portato ad una competizione molto interessante che è stata molto apprezzata dalla folla fantastica presente a Mechelen.

 

 

Risultati FEI World Cup™ Driving, Mechelen (BEL), 30 Dicembre 2014:

 

1. Koos de Ronde (NED) 115,65
2. Fredrik Persson (SWE) 119,68
3. Georg von Stein (GER) 138,05
4. Christoph Sandmann (GER) 132,60
5. Theo Timmerman (NED) 136,16
6. Boyd Exell (AUS) 136,89
7. Glenn Geerts (BEL) 143,52

 

FEI World Cup™ Driving, classifica dopo 6 di 7 eventi:

 

1. Boyd EXELL - 30
2. Fredrik PERSSON - 24
3. IJsbrand CHARDON - 24
4. Christoph SANDMANN - 17
5. Koos DE RONDE - 15
6. Georg VON STEIN - 13
7. Jozsef DOBROVITZ -13
8. Glenn GEERTS - 10
9. Theo TIMMERMAN - 7
10. Werner ULRICH - 5



 

Cindy Timmer
Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...