EcoPlus

Uno straordinario Exell vince ancora a Londra Olympia.

Straordinario ancora una volta Boyd Exell che è letteralmente volato fra gli ostacoli del percorso nell'arena del London Olympia per ottenere la sua quarta vittoria FEI World Cup Driving della stagione.

boyd-excell-londra.jpg
Exell in gara al London Olympia
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving(1)(1).jpg
Boyd Exell Campione in carica FEI World Cup Driving
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving5(1)(1).jpg
Chardon IJsbrand
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving4(1)(1).jpg
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it

fei-diving3(1)(1).jpg
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it
fei-diving6(1)(1).jpg
Tomas Eriksson
Foto: www.gruppoitalianoattacchi.it

Straordinaria performance di Boyd Exell (AUS) che vince per la quarta volta consecutiva una tappa FEI World Cup Driving di questa stagione al London Olympia (GBR). Exell aveva già vinto a Stoccarda, Stoccolma, e la settimana scorsa a Ginevra, dove ha gareggiato con tre cavalli presi in prestito per risparmiare il suo team per Londra dove ha gareggiato come wild card. Il maggior avversario del australiano IJsbrand Chardon (NED) è arrivato secondo, mentre lo svedese Fredrik Persson ha guidato bene e si è piazzato per il terzo.

 

Era la prima volta in questa stagione che i tre favoriti - Boyd Exell e gli olandesi IJsbrand Chardon e Koos de Ronde erano in competizione tra loro. Johan Jacobs aveva preparato un buon corso, che richiedeva molta velocità veloci e tecnica, emozionante fino all'ultimo. Tutti i driver sono stati estremamente soddisfatti della tappa al London Olimpia, per il quale i biglietti erano esauriti con cinque settimane di anticipo. Le tribune erano piene di tifosi entusiasti, che hanno sostenuto i driverdurante tutto la concorrenza.

 

Con il suo team

 

Exell ha guidato il suo team di cavalli al London Olympia e ha ammesso che avrebbe potuto essere un po 'più preciso al primo turno, dove uno dei suoi cavalli leader ha fatto cadere una palla. Ma la sua velocità nel secondo turno, che si è svolta sullo stesso corso, è stata incredibile e Exell è letteralmente volato fra gli ostacoli intorno all'arena, lasciando tutti gli elementi a posto, per ottenere la sua quarta vittoria della stagione.

 

Round senza rischio

 

IJsbrand Chardon, ultimo ad entrare in campo nel winner round, guidava un nuovo cavallo leader nelle due giornate precedenti a Olympia, ma ha deciso di non correre rischi e mettere il suo cavallo leader esperto per il concorso FEI World Cup ™. Il quattro volte Campione del Mondo individuale ha dato tutto quello che aveva e ha guidato un percorso netto, ma non è stato in grado di battere il tempo di Exell. Dato che Exell era in competizione con una wild card e, quindi, non aveva il diritto a punti, i 10 punti sono andati a Chardon, che lo spostano al secondo posto in classifica dietro Exell. Entrambi i due driver migliori hanno già assicurato il loro biglietto per la finale a Bordeaux.

 

Fiducioso

 

Mentre Exell, Chardon e de Ronde hanno puntato sulla velocità, è stato Fredrik Persson, che ha usato tattica e un ritmo costante, a rivendicare il terzo posto nel round vincente. Persson ha guidato il suo team di vecchi cavalli, quello più giovane ha 17 anni, netto e in buona velocità. Nel round vincente losvedese ha preso un po 'troppi rischi ed ha abbattuto tre palle nell'ultima fase del percorso, ma era contento della sua prestazione.

 

Ritocchi

 

Koos de Ronde in gara con la stessa squadra di cavalli che lo ha portato alla vittoria al concorso FEI World Cup ™ Driving a Budapest (HUN). La medaglia d'oro a squadre in Normandia (FRA) ha segnato il secondo miglior tempo nel primo turno, ma tre atterramenti gli hanno impedito di entrare nel winner round. De Ronde è consapevole che il suo nuovo team ha ancora bisogno di un po 'di tempo per una messa a punto.

 

Mancanza di velocità

Il giovane driver Glenn Geerts (BEL) ha iniziato a spron battuto al London Olympia vincendo la prima gara, che non contava per la FEI World Cup ™. Ma non è riuscito a tenere il suo team di cavalli lipizzani alla velocità giusta nella qualificazione per finire quinto davanti a medaglia di bronzo individuale a Caen Theo Timmerman (NED).Timmerman, che si muoverà di un nuovo in Olanda il mese prossimo, ha scambiato i cavalli leader, ma non aveva la velocità necessaria ed è arrivato sesto.

 

Cavalli da Film

 

Daniel Naprous (GBR) ha guadagnato la seconda wild card vincendo le qualificazioni britanniche a Merrist Wood, Bury Farm e il British Masters a Addington Manor. Il 37ennne stuntman in precedenza aveva avuto una wild card a Olympia nel 2012. Boyd Exell gentilmente ha dato a Naprous un cavallo leade per il suo team indoor ad Olimpia, che è stata fatta da due dei suoi cavalli che usa nei film e di un cavallo anziano. Naprous è stato davvero apprezzato in competizione a Olympia ed è rimasto soddisfatto, nonostante il fatto che non aveva freni anteriori sulla sua carrozza durante il suo turno. Ciò ha provocato quattro atterramenti e un settimo posto.

 

 


Risultati FEI World Cup™ Driving, London (GBR), 20 Dicembre 2014:

 

1. Boyd Exell (AUS) 240.44
2.IJsbrand Chardon (NED) 244.11
3.Fredrik Persson (SWE) 266.59
4.Koos de Ronde (NED) 136.63
5.Glenn Geerts (BEL) 139.78
6.Theo Timmerman (NED) 140.12
7.Daniel Naprous (GBR) 154.35

 

FEI World Cup™ Driving, classifica dopo 5 di 7 eventi:

 

1. Boyd EXELL (AUS): 30
2. IJsbrand CHARDON (NED): 24
3. Koos DE RONDE (NED): 15
4. Christoph SANDMANN (GER): 14
5. Fredrik PERSSON (SWE): 14
6. Jozsef DOBROVITZ (HUN): 13
7. Glenn GEERTS (BEL): 10
8. Georg VON STEIN (GER): 6
9. Werner ULRICH (SUI): 5
10. Theo TIMMERMAN (NED): 4

Cindy Timmer
Fonte: www.gruppoitalianoattacchi.it

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...