Equigomma

Esordio nei concorsi A2* per il Comitato Organizzatore La Macchiarella. Tre giornate di gara sui due nuovi campi di ultima generazione.

_2017/la-macchiarellaa2.jpg
Allestiti per l'occasione dal Direttore di Campo Marco Latini, in cui si sono cimentati numerosi binomi dalla categoria L60 alla C140.
 
 
A fare gli onori di casa, il presidente Cristiano Santini, sempre attivo e presente per verificare la tenuta dell'organizzazione e curare i minimi dettagli, in previsione degli obiettivi futuri.
 
 
Questi i risultati.
 
 
Venerdì 8 marzo.
 
 
Vince la C 115 Mista a barrage consecutivo Manuele Martarelli su Red Max Bel, terzo posto per Alessio Cintoni (Equestrian Centre C & G) su Flirtin Man.  
 
 
Nella C120 a barrage consecutivo, al primo posto Alessio Mattioli su Topolino e quinta posizione per Matilde Tomassetti (C. I. Excalibur) su Discover JB
 
 
Si aggiudica la C125 a fasi consecutive Yorgo Christacopulos su Uvantos H.V.D. Renvillehoeve, al terzo posto troviamo Beatrice Lino (007 cavalli Olgiata) in sella a Kanraval.  
 
 
La C130 mista vede al terzo posto Flaminia Nardulli su Foppe.
 
 
Nella C135 a fasi consecutive, si afferma Corrado Boni su Fantastique.
 
 
 
Sabato 9 Marzo.
 
 
La 110 a tempo è stata vinta da Nike Marie Varazi (C. I. Flaminio) su Illorè, seconda Federica Minighini (C.I. La Perna) su Lucy Tiger, quarto posto per Emanuele Carpineti (C. E. Ninfa) in sella a Malysia e quinto per Virginia d'Urso (Tevere Time HorseClub) su Faim of Hope Van De Kruishoeve.
 
  
Fabian Lauri su Kei Quarantasei è in testa alla classifica della C115 a tempo, mentre a guidare la classifica della C120, sempre a tempo, ritroviamo Alessio Mattioli su Topolino.
 
 
Giulia Misasi su Beligneux Chalamont, unico netto della categoria, si aggiudica la C125 mista, al quinto posto, Filippo Napoli (La Leia) su Lurianox.
 
 
Ermete Breccia in sella a Challenger B vince la C130 a difficoltà progressive, secondo posto per Barbara Petrucci su Parmenide, terzo per Livia Monti e Lirico, quarto Andrea Bracci in sella a Biber e quinto Ernesto Marchioli su Faniki.  
 
 
La C135 Mista vede nuovamente al comando Giulia Misasi su Beligneux Chalamont, seguita al secondo posto da Corrado Boni e Nooitgedacht P.
 
 
 
Domenica 10 Marzo.
 
 
Lorenza Greta  Varazi si aggiudica la B110 a Fasi Consecutive, secondo posto per Ludovica Campana (C.I. Flaminio) su Lord Antony.  
 
 
La  testa della C115 a fasi consecutive va ad Alessia Tonti su Sedora, quinto posto per Nicole Ferroni (La Macchiarella) su Theattrale. 
 
 
Vince la C120 a fasi consecutive Aurora Peruzzini su Butterfly Diamond, ad Angelica Mattoccia ( I Cedri) su Lady Puissance va il quinto posto.
 
 
Alessandro Napoli su Connor è in testa alla C125 a Tempo, seguito al secondo da Filippo Napoli (C.I. della Leia) su Lurianox, quinta Roberta Cristina Rizzini Bissinelli (la Perna) su Cudith.
 
 
La classifica della C130 a Tempo è guidata da Fabio Iannucci su Con Te, piazza d'onore per Andrea Faranda in sella a Fleur Van't Lozerhof e terzo posto per Fiorino del Santis su Briccone.
 
 
Nella gara clou, il Gran Premio C140, vinto da Bryan Mascenti, cinque i binomi che hanno avuto accesso alla seconda manche, il secondo posto va a Ermete Breccia su Challenger B, al quarto Ernesto Marchioli su Cassus Blu e al quinto Luca di Gianberardino su Tic Tac Toe.

Redazione

Fonte: FISE: Federazione Italiana Sport Equestri
Comitato regionale Lazio

Commenti

SALTO OSTACOLI: leggi anche...

INSTAGRAM TAKİPÇİ SATIN AL UCUZ twitter TAKIPCI AL likit al