Ecoplus

GRUPPO ITALIANO ATTACCHI: Eccola... immancabile la Trottata Frisona!

Dopo innumerevoli weekend di intensa pioggia finalmente una domenica soleggiata: la domenica adatta per l´immancabile Trottata Frisona organizzata dal Team Taino con il Patrocinio GIA.

_2017/1(37).jpg

_2017/2(26).jpg

_2017/3(17).jpg

Testo e foto di Giampaolo Taino
 
 
Siamo all’inizio di Giugno e un poco di sole riporta subito l’estate.
 
Una bella Passeggiata attende i partecipanti, ormai una “classica” giunta alla sua 8^ Edizione.
 
Alle ore 10 redini in mano, si parte da Soresina lungo strade poderali e ciclabili nelle sterminate e pianeggianti campagne circostanti.
 
Una decina di attacchi, alcuni ormai affezionati e sempre presenti e un paio di equipaggi nuovi, giunti da Pavia e da Manerbio macinando chilometri, partecipano a questa domenica in carrozza.
 
Trottando per una decina di chilometri lo sguardo corre al paesaggio della pianura lombarda: cascinali immersi in ampi campi coltivati, per lo più a mais ed orzo, e filari di pioppi lungo i fossati.
 
Ci si ferma per un aperitivo al Circolo ACLI La Baracca e già le prime impressioni raccolte sono positive.
 
Samantha, alla sua prima uscita, è entusiasta e la sua bimba felice.
 
Ci conferma che questo è uno dei modi migliori per mettere alla prova cavalli non abituati ad uscire e il suo Gipsy pezzato si sta comportando bene.
 
“Un modo per vivere insieme a tutta la famiglia la passione per i cavalli e lo sport degli attacchi permette anche questo” aggiunge Stefano.
 
Si riparte lungo altre strade bianche, immerse nel verde e lontane dal traffico e un nuovo itinerario di altri 12 chilometri riporterà gli equipaggi a Soresina.
 
Ormai il sole la fa da padrone anche se le l’aria rimane frizzante.
 
Un’occhiata all’orologio e un languorino “E’ già l’ora di pranzo” Staccati i cavalli, tutti seduti per un pranzo conviviale con menù a cura del Bocciodromo di Soresina.
 
Come sempre a tavola si parla di cavalli, fra chiacchiere progetti e ricordi si chiude la trottata, ma intanto già si sta pensando alla prossima Edizione.

Redazione


Fonte: Gruppo Italiano Attacchi

Commenti

ATTACCHI: leggi anche...